VIMODRONE
IL COMUNE A PORTATA DI APP: INFO, NEWS MA ANCHE CULTURA E INTERAZIONE

A Vimodrone è arrivata l’app che rivoluzionerà il rapporto tra cittadini e amministrazione!

Il suo nome, “Comune di Vimodrone”, è semplice tanto quanto il suo utilizzo, come possono già oggi verificare i possessori di uno smartphone con sistema android, scaricandola gratuitamente da google play (per la versione iOS di Iphone è solo questione di giorni).

L’applicazione è stata presentata ieri 20 aprile dal Sindaco Brescianini insieme all’ Assessore con Delega alla Comunicazione Istituzionale Sergio Sannino e al personale del Comune coinvolto direttamente nella creazione del progetto.

9216b9a48b2e8a978eb639771f6f4731

Ormai i social network sono il mezzo di comunicazione più rapido, così abbiamo deciso di scommettere su questo progetto, per  rendere più efficace ed immediata la reciprocità di informazione tra amministrazione e cittadini ha spiegato Brescianini- È un servizio nuovo, una scommessa, di cui crediamo si potranno vedere i risultati a breve”.

Il funzionamento è molto semplice: aprendo la home dell’applicazione il cittadino può usufruire di molte opzioni, comprese scorciatoie per poter scrivere o telefonare direttamente ad un metro della giunta. A disposizioni degli utenti inoltre, una erie di informazioni sugli uffici comunali, gli eventi culturali, le ultime novità dal paese.

I residenti hanno così molte possibilità per sentirsi vicini all’amministrazione, sincronizzando la propria agenda personale e gli eventi del comune attraverso la sezione “promemoria”, oppure segnalando sia i problemi della città tramite foto e messaggi (rigorosamente indicando il proprio nome) sia, e soprattutto, gli aspetti di Vimodrone che apprezza e intende condividere. Ci sono inoltre collegamenti con Twitter e Facebook, il notiziario comunale scaricabile in pdf e le previsioni meteo per la città.

2bc66a67be9b9be7b23dca55d2c77069

La marcia in più è rappresentata dalla concezione a senso doppio dell’applicazione, che infatti permette anche all’amministrazione di mandare push agli utenti, prevenendo in qualche modo le necessità di informazione del cittadino come per esempio la scadenza di una tassa oppure una situazione di pericolo sul territorio, cosa che in qualche modo già avviene grazie al servizio di messaggistica già attivato dalla polizia locale, e nel caso della App comunale, implementato. 

Questa applicazione non sostituisce il canale unico di comunicazione ufficiale ma rappresenta un servizio in più che permetterà ai cittadini di partecipare attivamente alla vita del proprio Comune, promuovendo il coinvolgimento sociale che faccia sentire tutti partecipi del territorio– ha spiegato l’assessore Sannino- Il Comune sarà così alla portata di tutti in qualsiasi momento, riducendo le distanze in un nuovo tipo di comunicazione, efficace ma dolce”.

L’applicazione, sviluppata dal team del Comune composta dal Dottor Lorenzo Rossetti e Mirko Guarneri dell’ ufficio Centro Elaborazione Dati e Stefano Della Torre addetto alla comunicazione, prevede di avvicinare notevolmente l’amministrazione alla dimensione del cittadino e vice versa, offrendo un servizio che migliorerà il rapporto in entrambe le direzioni rendendo più facile la comunicazione e la vivibilità del Comune.

appvimo01