PIOLTELLO
IL WEEKEND PIU’ GOLOSO DELL’ANNO E’ PRONTO AD APRIRE I BATTENTI

È arrivato a Pioltello l’evento più goloso dell’anno! Sabato 18 e Domenica 19 aprile il centro storico della città ospiterà laboratori, workshop e molto altro per l’iniziativa organizzata dal Comune in collaborazione con “ChocoMoments”.

I maestri cioccolatieri porteranno tutta la loro esperienza in Martesana per dimostrare in quanti modi si possano creare vere e proprie opere d’arte con l’utilizzo del solo cioccolato artigianale, e sarà possibile trovare le loro creazioni, come degustazioni o in vendita, agli stand sempre aperti dalle 15.00 alle 22.30 di sabato e dalle 10.00 alle 20.00 di domenica.

Tantissime le attrazioni e le attività in programma, dalla Fabbrica del cioccolato al Choco World Educazional, uno speciale viaggio alla scoperta del cioccolato, dalle sue origini alla lavorazione. Uno dei momenti più attesi sarà il cooking show di sabato con lo chef patissier Domenico Spadafora, noto per la sua partecipazione al programma tv di Rai 2 “Detto Fatto”. L’appuntamento è per le ore 15.30.

Gli adulti potranno inoltre imparare a fare cioccolatini in casa grazie ai mini corsi di pralineria del maestro cioccolatiere Giancarlo Maestrone che si svolgeranno domenica dalle 10.00 alle 12.00 (prenotazioni all’indirizzo giancarlo.maestrone@chocomoments.it), mentre i più piccoli potranno divertirsi nello spazio Babyciok aperto entrambi i pomeriggi per accoglierli e renderli dei piccoli pasticcieri professionisti. Tutti i bambini delle scuole inoltre, riceveranno un segnalibro con il quale potranno partecipare ai laboratori della festa con uno sconto.

Siamo certi possa essere una bella opportunità non solo per i cittadini che vedranno animarsi le strade della città, ma anche per i commercianti che potranno aderire e ospitare a loro volta eventi a tema -ha spiegato l’assessore al Commercio Giuseppe BellantoniQuest’anno abbiamo cercato di dare un taglio nuovo alla manifestazione cercando di coinvolgere sia grandi che piccini. Inoltre abbiamo deciso di organizzare la manifestazione su due giorni e sabato sera di proseguire fino a dopo cena. Vogliamo che i nostri centri tornino a vivere, anche grazie a iniziative di livello come questa“.