FOOTBALL AMERICANO CERNUSCO
ESORDISCE LA SQUADRA FEMMINILE ED E’ VITTORIA. VINCONO ANCHE I DAEMONS

Doppietta di vittorie nel weekend per i Daemons Cernusco sul naviglio.

DAEMONS
Il Senior Team maschile ha iniziato il girone di ritorno del campionato di 2^ divisione travolgendo sul campo casalingo dello stadio Scirea i legnanesi di Frogs col punteggio di 23-0. Primo quarto tranquillo con le due formazioni impegnate nello studio reciproco del gioco, ma è nel secondo quarto che Bonora su corsa sblocca il risultato portando la palla in touchdown. Una trasformazione e un fieldgoal di Gargantini, portano le squadre all’ halftime col risultato di 10-0 per i Cernuschesi.

Nel terzo quarto arriva pronto il secondo touchdown ad opera di Fantinelli su corsa, trasformato poi da Gargantini. Il Red Wall, muro difensivo dei Daemons, annulla qualunque tentativo legnanese di rimonta, e nell’ultima frazione di gioco arrivano il terzo touchdown di Sorice su corsa, più trasformazione, e un fumble ricoperto da Vanni sulle 30 yards dei Frogs, che segnano la fine del match. Da evidenziare l’ottimo lavoro svolto sia da attacco che difesa Daemons, che mantenendo un’ottima concentrazione per tutto il match concedono davvero poco agli avversari.

ONE TIME FEMMINILE
Esordio egualmente positivo per il team femminile Oneteam, formato dalle atlete di Nyx Cernusco, Sirene Milano e Squaw Verona, che sul campo Gavagnin di Verona battono col risultato di 15-12 le Neptunes Bologna.

L’incontro inizia con un sostanziale equilibrio, con le due squadre che si studiano per l’intero primo quarto di gioco. Nel secondo quarto le bolognesi si portano in vantaggio con un touchdown su corsa, ma la pronta reazione della difesa One Team impedisce la trasformazione arrivando all’ halftime sul 6-0.

Nel secondo tempo partenza al fulmicotone delle Neptunes che nei primi secondi infilano un touchdown su corsa. Nel tentativo di trasformazione perdono però il pallone, e lo recupera così Eleonora Sonzogni che si prende l’onore della prima marcatura One Team portando il punteggio sul 12 a 2 e cambiando la mentalità della sua squadra.

Le ragazze iniziano a premere sulle avversarie con il gioco aereo, che vede la Nyx Sara Taz protagonista di una splendida ricezione, e finalmente, Ilaria Adami atterra in touchdown e riapre la partita: 12 a 8. A questo punto sono le Neptunes a reagire cercando di chiudere l’incontro ma la difesa One Team sigilla la propria end zone e, a un minuto dalla fine, concede al proprio attacco un ultimo tentativo. Palla nelle mani di Erica “Pocket Rocket” Nicola che si esibisce in una prodigiosa corsa oltre la goal line avversaria: siamo 12 a 14 Adami trasforma per il definitivo 12 a 15.

S.D.

nyx02