COLOGNO
UNA TAVOLA DEGLI ELEMENTI CON ATOMI DI PACE E LIBERTA’, VINCE IL CONCORSO LIONS

Il Segretario Lions Club Cologno Medio Lambro, Giuseppe Miani, con le premiate

Durante il Gioca Informa Day organizzato sabato 18 aprile dal Consiglio Comunale dei Ragazzi, si è tenuta la premiazione del concorso indetto da Lions Cologno Medio Lambroun poster per la Pace“, iniziativa dedicata a tutti gli studenti delle scuole medie inferiori della città.

E’ stato un lavoro arduo quello della giuria, che si è ritrovata davanti alcuni elaborati tutti degni di una menzione d’onore. Ma, come è giusto che sia nei concorsi che si rispettino, alla fine è stata stilata una classifica, che ha visto al terzo posto Valentina Masullo, al secondo posto Tamata Barreiro, e al primo posto Caterina Dellavecchia. 

Proprio la giovane Caterina ha particolarmente impressionato i giudici per il suo disegno originale: una rappresentazione della classica tavola degli elementi, ma composta da pace e libertà.

Se gli atomi, di cui è fatta la materia, avessero nel nucleo solo pace e libertà -ha spiegato la giovanissima vincitrice- tutti gli esseri, tra cui quelli umani, sprigionerebbero solamente Pace, Amore e Comprensione, e non più guerre e altre cose brutte che affliggono il mondo“. Un pensiero emozionante, davvero ingegnoso, intuitivo, che dimostra conoscenza, sensibilità e riflessione, e che per questo è valso alla sua autrice il primo gradino del podio e un premio di 200 euro.

150 euro sono andati invece alla seconda premiata e 100 alla terza, mentre tutti e 21 i finalisti del concorso, hanno comunque ricevuto un attestato di merito. 

“Un grazie speciale va allo sponsor del concorso, Credicoop di Cernusco Sul Naviglio filiale di Cologno, nella persona del Direttore Paolini -hanno detto i vertici di Lions Club Colognoe un grazie altrettanto speciale va alle scuole che hanno partecipato e ai professori che hanno seguito il progetto. l’istituto di Via Boccaccio con la Prof.ssa Belli, quello di Via Volta con la Prof.ssa Bertozzi, e quello di Viale Emilia con la Prof.ssa Ricco“.

Il Disegno di
Il Disegno di Caterina Dellavecchia