CERNUSCO
II° EDIZIONE DI “GIOVANI DIREZIONI”: PREMIATE LE COMPAGNIE TEATRALI EMERGENTI

Sono state annunciati i nomi delle tre compagnie teatrali emergenti vincitrici della seconda edizione di “Giovani Direzioni”, il bando del Centro Teatrale MaMiMò promosso dal Comune di Cernusco sul Naviglio, in collaborazione con Fondazione Cariplo, Scuola Paolo Grassi di Milano e Av Turnè.

Lo scopo del progetto è quello di aiutare le giovani compagnie di prosa a muovere i primi passi nel mondo dell’arte teatrale con occasioni concrete di lavoro attraverso un anno di tutoraggio artistico e amministrativo, il contributo economico per l’allestimento di uno spettacolo e un concreto appoggio nella circuitazione dello stesso.

I tre progetti premiati, scelti per la loro originalità e completezza artistico-progettuale, andranno in scena alla Casa delle Arti di Cernusco nel giugno 2015 e sono: “Qualcosa a cui pensare” della Compagnia Chronos3, “Kitchen Stories, tragicommedia in otto portate” della Compagnia Teatro alla Coque e “La contessina Julie” della Compagnia Strindberg contro Strindberg.

È un’occasione imperdibile per le tre giovani compagnie, che grazie ad una guida artistica e organizzativa potranno sviluppare al meglio le proprie potenzialità. Obiettivo ribadito anche da Marco Maccieri, Direttore Artistico del Centro Teatrale MaMiMò, in occasione del primo incontro con i vincitori avvenuto il 31 marzo presso la Civica Scuola di Milano Paolo Grassi. “Non mettiamo in discussione l’identità dei singoli gruppi, ma li aiutiamo a svilupparla solidamente– ha spiegato- Siamo convinti che lo spettacolo non costituisca solo la tappa fondamentale per il lavoro delle compagnie, crediamo che il fatto teatrale sia un’occasione di massima condivisione con il pubblico e l’ambiente in cui vive. Giovani Direzioni ricerca allora un forte legame con il territorio della Martesana che ospita la rassegna e chiede agli attori di averne cura: il territorio reagisce e risponde”.