CARUGATE
PROPOSTE E IDEE DEI CITTADINI SU MODIFICHE AL PGT, SARANNO ACCOLTE IN UN BLOG

La questione PGT si è rivelata negli ultimi mesi centrale e di grande interesse per i cittadini a Carugate così come in tutta la Martesana.

Dopo una serie di appuntamenti a cui l’assessore all’urbanistica Attilio Galli ha partecipato incontrando associazioni attive sul territorio come “Gli amici dell’acquedotto”, il forum giovani Principio Attivo, ma anche parlando con i singoli cittadini che si sono presentati negli uffici comunali, è stato inaugurato il blogProgettiamo Carugate” accessibile anche dal sito del Comune di Carugate.

La volontà dell’assessorato è quella di raccogliere idee e spunti dai cittadini relativi alle modifiche per il PGT, a due mesi dall’avvio delle procedure di revisione del documento di piano. Dall’amministrazione arriva un messaggio chiaro: l’idea non sarebbe quella di rivoluzionare il PGT attuale ad un anno di scadenza del mandato, ma raccogliere dei pareri preliminari dei cittadini su delle possibili modifiche in attesa che Regione Lombardia definisca nei prossimi mesi i parametri entro i quali gli enti locali potranno muoversi nei ritocchi al Piano.

Definendo “propaganda politica fine a sé stessa quella portata avanti dalle opposizioni nei confronti del lavoro dell’amministrazione sul PGT, l’assessore Galli spiega: “Non abbiamo mai rifiutato il confronto, purché questo si svolga con correttezza, educazione e non sia pilotato. Sono fiducioso che la popolazione risponda positivamente all’introduzione di questo blog, che rappresenta una novità per la nostra amministrazione. I consigli, le osservazioni saranno sicuramente utili anche a chi verrà dopo di noi, per una buona progettazione della città”. Sul blog i cittadini potranno dire la loro su molti argomenti, dal verde alla viabilità passando per il consumo di suolo.

L’assessore conclude con le sue osservazioni sugli obiettivi raggiunti dall’amministrazione Gravina in ambito urbanistico.
Ci tengo a sottolineare che il PGT da noi approvato 5 anni fa non ha ancora espresso tutte le sue potenzialità, soprattutto per via della crisi economica che ha impedito di compiere tanti investimenti pubblici e privati a favore di diverse aree carugatesi- ha spiegato Galli– Abbiamo però al contempo visto il suo buon funzionamento in specifici ambiti e ci tengo a rivendicarlo con forza. Ad esempio tutte le aree verdi sono entrate a far parte del Parco del Molgora, così come nel nuovo quartiere di Valera, previsto già prima delle amministrazioni Gravina, sono sorte aree verdi, parchi gioco e passeggiate che non erano presenti prima che emanassimo il nostro PGT. Entro il 2016 speriamo inoltre di concludere, insieme ai privati, tutti i lavori in zona Mirabello, che porteranno alla creazione di una nuova viabilità, la quale libererà la zona dal traffico e la renderà più sicura per pedoni e biciclette”.

Dunque un blog aperto ad accogliere proposte e consigli che spesso si vedono campeggiare sparse sulle pagine Facebook e che invece potranno ora convogliare in un unico raccoglitore.

E per chi non usa il web ? E’ lecito pensare che alcune persone anziane non possano usufruire della piattaforma blog, ma è altrettanto vero che il classico medium del “faccia a faccia” valga sempre per tutti coloro che non usano la rete, sebbene le principali opposizioni, critiche, consigli e proposte, siano arrivate proprio dai social.