CALCIO FEMMINILE 28° EPISODIO
SERIE C QUASI AL TERMINE. POCHE VITTORIE OGGI IN MARTESANA.

La Serie C volge quasi alla fine, mentre ci sono ancora punti in ballo per l’ Eccellenza. Procedono sia Coppa Plus che Primaverile, con solo un risultato positivo però per le nostre squadre della Martesana. Andiamo a vedere come stanno procedendo le cose.

F.I.G.C. – SERIE C – 14° giornata di ritorno
Nerazzurra Femminile – Speranza Agrate: 1 – 4
C’erano tempi in cui Nerazzurra – Speranza Agrate era una partita tesa, equilibrata fino all’ultimo, sofferta da entrambe le formazioni. Non è stato così oggi, dato che ad Almeno San Bartolomeo le ragazze di Sironi escono agevolmente vincenti dalla sfida. Due reti per tempo e le aeratesi archiviano la pratica. Apre le danze Spreafico e le fa seguito Gervasoni. Nella ripresa rincara la dose Coen e chiude i conti Amadeo. Alle avversarie non resta che il goal della bandiera.

Nerazzurra Femminile – Speranza Agrate: 1 – 4
Nord Voghera – Femminile Tabiago: 2 – 1
Olimpia Paitone – Franciacorta team: 2 – 1
Pieve 010 – Football Milan Ladies: 0 – 1
Ponete – Femminile Ausonia: 4 – 2
Riozzese -Fiammamonza: 2 – 4
Superjolly Tradate – Alto Verbano: NP
Villa COrtese – PResezzo Femminile: NP

C.S.I. – Eccellenza – 14° giornata di ritorno
Pol. Carugate – Certosa F: 0 – 2
Il Certosa è il Certosa, si sà, una delle formazioni più forti degli ultimi anni sui campi del CSI, quasi sempre alle finali nazionali. Certo però, che partire pronti via con un autorete, diventa un bell’handicap. E così è stato per la Poli, che ha messo tutto il cuore che poteva, bel gioco e tanta grinta, e alla quale è mancato davvero poco per arrivare alla rete che avrebbe potuto riaprire i giochi. Ma dopo lo svantaggio subito in avvio in un modo così sfortunato, sono ancora le avversarie a trovare la via del goal nella ripresa.

Pol. Carugate – Certosa F: 0 – 2 
UP Settimo – La Traccia. 3 – 2
PCG Bresso – Resurrezione: 1 – 1
Melgnano – Stella Azzurra 56: 0 – 4 tavolino
Resurrezione – S. Giovanni Bosco Ceredo: 3 – 1
Settimo Calcio – San Rocco Seregno: 3 – 5
Atletico Alveare – SGB: 2 – 2
S. Giorgio Dergano – PCG Bresso: rinviata

C.S.I. – Coppa Plus – 3° giornata
Speranza Agrate: riposo
Pro Vigevano Suardese – Asosc Melzo: 3 – 1
Don Bosco Carugate: riposo

Gioca solo l’ Asosc Melzo in Martesana, mentre Carugate ed Agrate scontano il turno di riposo. Non a bene alle ragazze melzesi in trasferta, dove collezionano al seconda sconfitta consecutiva. Ancora in formazione d’emergenza causa assenze e infortuni, le calciatrici della Martesana ci provano contro le milanesi, ma non riescono a contenere una compagine piuttosto esperta, che trova la via del goal 3 volte. E’ Carrara a confermare la sua ottima vena da goleador, siglando il goal della bandiera ad un minuto dalla fine del match.

girone A
Slv – Pol. Di Nova: 6 – 2
Pro Vigevano Suardese – Asosc: 3 – 1

girone B
Spazio A Calcio – Oratorio Vittuone: 0 – 1
San Vito . San Marco: 1 – 3

C.S.I. – Primaverile – 2° giornata
Oratorio Bornago – San Luigi Concorezzo: 4 – 1
Hockey Cernusco Rosso: riposo
Hockey Cernusco Bianco: riposo
ASO’ Cernusco Rosa – SGB Giardino: 1 – 3

Le ragazze dell’ ASO’ Cernusco Rosa affrontato con grande voglia la loro partita d’esordio in casa, e nel primo tempo regalano ai loro tifosi la gioia del vantaggio e di una formazione che mette in gioco tutto il cuore e la grinta possibili. l’ 1 a 0 arriva grazie ad una zampata vincente di Noemi Cereda, brava ad anticipare il portiere avversario in uscita. Nella ripresa, complice la stanchezza, la grandinata che ha costretto alla sospensione del match, e i pochi cambi in panchina a causa di infortuni, le ragazze di Coach Canzi hanno via via ceduto il passo alle avversarie, che in poco tempo hanno realizzato prima il pareggio e poi il doppio vantaggio. Peccato, perché la volontà e il gioco prodotto avrebbero voluto più fortuna per le cernuschesi, ammirevoli per aver affrontato tutto l’inverno allenandosi senza mai partecipare ad alcuna competizione, ma solo per giungere preparati al Primaverile. “Non hanno mai perso un allenamento, né con l’acqua né con la neve né con il freddo” ha sottolineato Mister Andrea Canzi. Bene, i risultati dunque arriveranno, perché l’impegno paga sempre.

L’ Oratorio Bornago mette in cassa altri tre punti invece, e lo fa con una sonora vittoria per 4 reti a 1 su campo amico. Alla fine del primo tempo però, complice un avvio sotto tono e distratto delle FAP, le avversarie sono andate al riposo in vantaggio, con un goal dalla lunga distanza che ha sorpreso Pastori, portiere d’emergenza in questa occasione. Il secondo tempo ha tutta un’altra marca, e con una splendida azione da manuale, in tre tocchi le ragazze di casa portano al goal Denaro, ben servita da Gerosa, a sua volta lanciata ottimamente da Fumagalli. Da queste ultime due giocatrici nasce anche il raddoppio, che vede Gerosa esplodere un bolide dai 25 metri, un pallone insidioso che si infila sotto la traversa dove il portiere non può fare nulla. A questo punto il Concorezzo perde coraggio e si dimostra impreciso più volte, compresa l’azione che ha portato al 3 a 1. Dopo aver giudicato fuori un pallone che in realtà era ancora sulla linea, le avversarie si fanno sorprendere dalla velocità di Cardenas, che ci crede, recupera palla sulla linea di fondo, rientra sul palo e appoggia in porta la prima delle sue due reti. La seconda, quella del 4 a 1, arriva dalla lunga distanza e chiude il match.

girone C
Pol. Assisi – Real Cinisello: 1 – 5
S. Nicolao Forlanini – S. Francesco Cesate: 2 – 5
Fortes In Fide – 4 Evangelisti What Else: rinviata

girone E
Paina Calcio – Madonna del Castagno: 2 – 2
Airoldi Origgio – Osg 2001: 1 – 4
Robur FBC 84 – Arca: 3 – 3

girone G
Oratorio Bornago – S. Luigi Concorezzo: 4 – 1

Asò Cernusco Rosa – Oratorio SGB Giardino: 1 – 3
Samma Cusano Milanino – Villa Cortese: 0 – 4

Per tutti i risultati, compresi quelli della Lady Cup, e le classifiche, potete consultare anche www.azzuragirls.it