CERNUSCO
PASSAGGIO DI CONSEGNE ALLA CONSULTA DELLA CULTURA. SIMONE DOSSI PRESIDENTE

Con un accorata lettera datata 17 febbraio, Roberto Codazzi, cernuschese trasferitosi nella Repubblica Dominicana nel 2014, aveva fatto protocollare le sue dimissioni da Presidente della Consulta della Cultura, poiché, come scriveva lui stesso: “guardando al futuro mi rendo conto che le azioni che maggiormente richiedono gli sforzi del Direttivo, e quindi del suo presidente, si concentrano su attività che richiedono una presenza fisica sul territorio”.

Il 9 marzo durante l’assemblea della Consulta, Simone Dossi, 31 anni e membro dell’ ANPI Cernusco, è stato eletto nuovo Presidente, supportato da Mario D’Avino, 34 anni, neo eletto Vice Presidente in sostituzione di Raffaella Galli. 

Il percorso che intraprenderà la consulta, seguirà quello già cominciato da Codazzi, per stringere ancor più saldamente le relazioni tra le diverse realtà associative cittadine, e tra queste e l’amministrazione comunale, di cui la consulta è organo consultivo e propositivo che, come afferma il documento costitutivo: “contribuisce alla promozione e partecipazione democratica del mondo culturale cittadino.

Un passaggio importante -ha sottolineato Simone Dossiche porterà le associazioni a conoscersi meglio e a interagire in modo sempre più stretto, grazie alla condivisione di una nuova Casa comune”. Il giovane neo eletto presidente, fa riferimento alla Casa delle Associazioni ricavata negli spazi dell’ ex centro Cariplo, che il 31 marzo prossimo vedrà il termine ultimo per l’assegnazione degli spazi al suo interno. Priorità del nuovo direttivo, come indicato dallo stesso Dossi seguendo il cammino del suo predecessore, sarà la partecipazione alla stesura del regolamento di gestione di questi nuovi spazi che legheranno le realtà associative sotto un unico tetto.

E’ importante ricordare, che all’interno della Consulta, sono diverse le associazioni rappresentate dai singoli membri del direttivo, il cui scopo unitario è però quello di raggruppare le sinergie per dare voce e spazio a tutto il variegato mondo dell’associazionismo cernuschese senza personalismi, spirito questo che caratterizza a pieno il nuovo direttivo.

Qui sotto l’elenco completo degli esponenti che compongono la Consulta della Cultura, cui partecipa come membro permanente anche l’ Assessora competente Rita Zecchini.

Presidente: Simone Dossi (ANPI Cernusco)
Vicepresidente: Mario D’Avinio (Associazione Futura)
Andrea Calvanelli (Operazione Cachoeira De Pedras)
Alessandra Di Bonito (Pro Loco Cernusco)
Luciano Bruna (Lions Club Cernusco),
Daniele Formenti (CAI),
Sebastiana Pelleriti (UDI),
Angela Chiarella (Commissione Biblioteca),
Gerardo Giacomazzi (rappresentante della maggioranza del Consiglio comunale)
Fabiana Di Modugno (rappresentante dell’opposizione del Consiglio comunale)