CERNUSCO
ENRICO BERNACCHIA, 26 ANNI, FIRMA UN PROGETTO CHE RIVOLUZIONERA’ IL CALCIO

Il mondo del calcio ha da oggi una risorsa in più. Si tratta di “Giovani Promesse”, un servizio internet che permetterà ai calciatori in erba di farsi conoscere dalle società sportive in un modo diverso dal solito.

A questo innovativo progetto presentato lo scorso 25 marzo all’Harbour Club di Milano, e a cui hanno già aderito 30 grandi squadre tra cui Milan, Inter e Juve (qui)ha lavorato, insieme all’ex calciatore professionista Andrea Cabrini, il 26enne cernuschese Enrico Bernacchia.

Le dinamiche del sitowww.giovani-promesse.com sono semplici e chiare: i calciatori devono registrarsi e creare un proprio profilo, in cui mostrare i video delle migliori performance e inserire le proprie statistiche. In questo modo possono entrare in contatto con le società professionistiche e non, dalla serie A alla D, attraverso i direttori sportivi che gratuitamente possono consultare  il database, visionare i profili dei giocatori ed eventualmente contattarli.

Un progetto rivoluzionario, che cambierà le tradizionali dinamiche del mondo del calcio. Di questo è particolarmente soddisfatto il giovane cernuschese.

Cambierà perché non ci saranno più barriere territoriali e i giovani dilettanti avranno la possibilità di farsi notare sia dalle grandi squadre che dalle piccole società che li circondano e potranno facilmente trovare una collocazione che li valorizzi– ha spiegato Enrico- L’obiettivo che ci prefissiamo è quello di aiutare le giovani promesse in tutti gli step del loro approccio al professionismo e tutelarli nei rapporti con squadre e procuratori. Questo pensiamo che porterà ad uno snellimento di tutta la struttura che circonda i settori giovanili e rende difficile l’inserimento dei nostri ragazzi. È un progetto difficile e ambizioso ma con l’appoggio delle società e delle famiglie tutto è possibile”.

giovanipromesse