CASSINA
IN BIBLIOTECA SI DISCUTE DI DONNE: E’ ANCORA IMPORTANTE LA LORO LOTTA ?

“la politica è un patto tra noi, dove ciascuna ha imparato a dire io”
(dallo statuto dell’ associazione Unione Donne in Italia)

A 70 anni dalla Liberazione, e a 70 anni dalla fondazione dell’ Unione Donne in Italia,
la domanda che questa realtà si pone, insieme alla Cooperativa La Speranza di Cassina, è se ancora oggi sia necessario che le donne lottino insieme, se ancora esistano ragioni per vedere le donne scendere in piazza unite e compatte.

Per discutere di questo argomento, mai troppo a fondo dibattuto, è stata organizzata una serata per domani venerdì 13 marzo alle ore 21.00 presso la Biblioteca Camerani di Cassina, dove immagini, racconti, riflessioni, testimonianze, cercheranno di tracciare un filo che unisca la vita di 70 anni fa e le esigenze che avevano le donne in quell’epoca, con le battaglie di adesso.

Ricordiamo che U.D.I è “un’associazione di donne di promozione politica, sociale e culturale, senza fini di lucro” nata nel 1944 e da allora in prima linea in diverse lotte per ottenere diritti e parità, con un’attenzione anche alla situazione globale. Si ricordano le lunghe battaglie “per la pace, il lavoro, gli asili nido, le scuole d’infanzia, il divorzio, il diritto di famiglia, i consultori, l’aborto, la legge contro la violenza sessuale, come è ricordato sul sito ufficiale del gruppo.

Cos’è cambiato, cos’è migliorato, cosa c’è ancora che non è tollerabile se si parla di donne in Italia ?
Questo e molto altro sarà discusso insieme alle rappresentanti di UDI Donne di Oggi e a Cooperativa La Speranza, che dopo l’incontro ad ingresso libero, si intratterranno con i presenti per un buffet.