CASSINA
DOPO IL PGT, L’AMMINISTRAZIONE PENSA ANCHE AL BILANCIO PARTECIPATO

Dopo le assemblee pubbliche del venerdì, con le quali l’amministrazione di Cassina ha avviato un percorso per un PGT partecipato (qui), un altra forma di coinvolgimento è pensata per i residenti. 

Martedì 3 marzo alle ore 21.00 presso la Sala Consiliare, si terrà un’ulteriore incontro pubblico durante il quale ai cittadini verrà illustrato e spiegato nel dettaglio il bilancio comunale, elemento centrale del prossimo consiglio comunale del 9 di marzo.

Come ha spiegato l’Assessore Medei, i residenti si chiedono spesso: “Il Comune di Cassina ha un bilancio di 13,8 milioni di euro, da dove arrivano questi soldi e come vengono spesi ?

A questa e a molte altre domande che i cittadini potranno porre durante la serata, risponderanno sia il Sindaco Massimo Mandelli, che l’Assessore al Bilancio Marcello Novelli, che saranno presenti proprio per soddisfare ogni interrogativo della cittadinanza.

Servizi indivisibili” e “servizi a domanda“, non saranno più solo due termini poco chiari da comprendere, così come il discorso sulle risorse e i progetti strategici non sembrerà solo qualcosa di complesso e astratto, e allo stesso modo l’ Open Bilancio, non suonerà solo come l’ennesimo termine anglofono per dire qualcosa che la lingua italiana potrebbe tranquillamente spiegare.

Un bilancio partecipato, trasparente e accessibile a tutti dunque, che sarà sezionato e spiegato a tutti gli interessati cittadini di Cassina de’ Pecchi in questa Assemblea Pubblica di Presentazione del Bilancio di Previsione 2015, come già detto fissata per il prossimo martedì in Sala Consiliare.