CARUGATE – CAROSELLO
IL FORUM AMBIENTE SCRIVE A PISAPIA PER UNA SUA PRESA DI POSIZIONE

Il Forum Ambiente Area Metropolitana Parco Est delle Cave continua la sua lotta contro l’ampliamento del Centro Commerciale Carosello, e questa volta il suo interlocutore è Giuliano Pisapia, Sindaco di Milano e della Città Metropolitana.

La lettera, firmata oltre che dal Forum anche da Lega Ambiente Lombardia e Adda Martesana, Comitato Acquedotto Carugate, Circolo Culturale Arci Area, Martesana Libera, Sial Cobas, Comitato Salvaguardia Patrimoni Linguistici e dai tre ex consiglieri provinciali Calaminici, Gatti e Molone, riguarda la sentenza del T.A.R. del 20 Novembre 2014.

Con questa sentenza il Tribunale Amministrativo Regionale annullò la delibera del Consiglio Provinciale del 17 Dicembre 2013 che, dopo essere stata votata all’unanimità, andava a riconoscere un’area di 35 kilometri quadrati circa del territorio di Cernusco attigua al centro commerciale, dal 2012 proprietà di Eurocommercial Proporties s.p.a., come Ambito Agricolo Strategico con vincoli di pregio paesaggistico, motivando l’annullamento dichiarando di non riconoscere in essa le caratteristiche necessarie per tale classificazione.

Facciamo presente– si legge nella lettera del Forum- che nel dispositivo di sentenza il TAR ricorda sì l’incoerenza degli atti della Provincia, ed in special modo della Giunta che in alcune fasi aveva avallato le tesi poi approvate in Consiglio ed in altri atti entrava in contraddizione con essi, ma nega esplicitamente tutte le questioni di merito amministrativo sui tre punti sul quale si è basato il ricorso”.

I tre punti a cui si fa riferimento, sono quelli delle tre osservazioni riportate da Eurocommercial Properties s.p.a., in primis quella secondo cui l’area non avrebbe avuto le caratteristiche per essere considerata di rilievo dal punto di vista agricolo e ambientale, e che “il presunto non coinvolgimento del Comune di Cernusco nel procedimento aveva ipoteticamente leso un diritto” . In ultimo, la proprietà ribadiva come, a suo avviso, quella porzione di territorio fosse stata inserita in modo improprio all’interno dell’area nota come Parco Sud e  “in presunto conflitto di interesse”.

L’intenzione del Forum nello scrivere questa lettera è quella di chiedere al Sindaco Pisapia un incontro ufficiale per capire quale sia l’opinione della massima carica della Città Metropolitana riguardo ad una “sentenza che riteniamo ingiusta e mal argomentata”, pensando che “sia necessario ricorrere al Consiglio di Stato per difendere le competenze della Provincia prima e della Città Metropolitana ora, in materia di pianificazione strategica territoriale”.

La lettera si chiude con un riferimento a Comincini, Sindaco di Cernusco e Vice di Piasapia, che da quando ha assunto le deleghe alla pianificazione territoriale della Città metropolitana, si trova coinvolto in questa vicenda con un duplice ruolo, cosa che lo statuto della Città Metropolitana consente e ha previsto sin dagli inizi ancor prima delle votazioni, ma che in questa vicenda specifica rende la discussione con le parti in causa nella vertenza Carosello, molto più complessa.