PIOLTELLO
PD E 5STELLE: IL SINDACO RIFERISCA LA POSIZIONE DELLA GIUNTA SULLA CHIUSURA DEL PUNTO NASCITE DI CERNUSCO

Mentre alcuni sostenitori del Comitato Salviamo la Maternità di Cernusco, sono andati ad Atri, in Abruzzo, per sostenere il reparto di maternità dell’ospedale San Liberatore che vive la stessa situazione dell’ Uboldo (qui il servizio della Rai) a Pioltello il PD e il Movimento 5 Stelle hanno presentato un’interpellanza in merito alla chiusura del punto nascite cernuschese.

I due capigruppo chiedono al Sindaco e all’assessore di prendere posizione chiaramente rispetto al tema in questione, e di spiegare al Consiglio ComunaleQuali posizioni ha sostenuto in seno alla Conferenza dei Sindaci della ASL MI2“, e se l’amministrazione abbia in mente di muoversi per fare pressioni sulla Regione affinché riveda la sua scelta.

Tutto nasce tempo addietro, quando la delibera di accorpamento dei punti nascite di Cernusco e Melzo a favore del Santa Maria delle Stelle decisa dalla Regione Lombardia il 7 ottobre 2014, fu poi sospesa in attesa che una commissione di Sindaci valutasse proposte e situazioni alternative.
In quei giorni, durante il Consiglio Comunale pioltellese, l’Assessore Annalisa Colombo, per nome del Sindaco riportò la volontà dell’amministrazione di portare in seduta consigliare il risultato dei lavori della commissione formata dai primi cittadini.

Nel frattempo la deliberà entrerà in vigore dal 1 di Marzo, e per questo i due capigruppo Gaiotto (PD) e De Luca (5 Stelle) chiedono un intervento del Sindaco Carrer e dell’assessore competente “atteso che nessuna comunicazione sul prosieguo del lavori della Conferenza dei Sindaci è mai stata riportata in questa Assemblea né nella Commissione competente né dal Sindaco né da nessuno dall’Assessore competente” si legge nel testo dell’interpellanza.