BRUGHERIO
INCENDIO IN AUTOFFICINA. SU FACEBOOK I TITOLARI RASSICURANO: “PER FORTUNA STIAMO BENE”

Foto di copertina presa dal sito web di VIviBrugherio che ne detiene i diritti

Una colonna di fumo nero si è alzata da Via Buozzi intorno alle 15.30 di ieri 5 febbraio, a seguito di un incendio divampato nell’ autofficina Galbiati, dove gli operai erano impegnati nella revisione di un auto.

Pare che il rogo si partito proprio da un’autovettura presente in rimessa, ma fortunatamente senza conseguenze per nessuno degli operai, rimasti illesi e senza segni di intossicazione, come appreso dopo i controlli dell’ambulanza presente sul posto.
Altro discorso è invece quello economico, poiché parecchi sembrano i danni subiti dalla struttura.

Tempestivo e risolutivo l’intervento dei Vigili del Fuoco, che hanno subito domato le fiamme e impedito che il fuoco attaccasse altre aree dell’ autofficina.

Sul posto sono sopraggiunti anche 118 e Carabinieri e Polizia Locale, che hanno deviato temporaneamente il traffico di Via Monza e della stessa Via Buozzi.

L’odore acre e la colonna di fumo nero hanno subito mandato in allarme i residenti della zona, e come ormai accade sempre più di frequente, è su Facebook che si sono radunati i passa parola e si sono inseguite le voci sull’accaduto.

Proprio sul popolare social sono intervenuti poi i due fratelli titolari dell’ autofficina per rassicurare amici e quanti avevano postato frasi preoccupate: “Fortunatamente stiamo tutti bene,grazie dell’interessamento e a presto” ha scritto Matteo Galbiati.