CARUGATE
DA 20 ANNI GLI AMICI DEL PRESEPE REGALANO IL NATALE ALLA CITTA’

Da anni ormai, ben venti, è nel cuore dei carugatesi e si sa, non è Natale senza il classico presepe in piazza!

Ogni anno è diverso, arricchito di qualche particolare originale che sa stupire i cittadini, coscienti che dietro tutto ciò ci sono l’impegno, la creatività e la passione dell’associazione degli “Amici del presepe”.

In questo 2014 oltretutto è stato raggiunto un traguardo importante: è questo il 20esimo Natale che il presepe decora il centro di Carugate, da quando arrivò nel 1997 in piazza Manzoni.

Il titolo di questo avvento 2014 è ”Alla ricerca della speranza”, tema non facile ma che la vena artistica dell’associazione ha saputo tradurre in immagini. Il presepe, che ospita una ventina di personaggi, si compone di una parte dedicata alla Natività e un’altra che rappresenta il deserto, simbolo del silenzio, della riflessione interiore e quindi della preghiera.

Nata nel 1994, l’associazione “Amici del presepe” è diventata sempre più una realtà essenziale del panorama culturale cittadino. Le opere da loro realizzate, perché proprio di questo si tratta, si sono migliorate ogni anno di più, tanto da meritarsi riconoscimenti a livello diocesano, classificandosi più volte prime al Concorso Presepi F.O.M. (Fondazione Oratori Milanesi).

Ma oltre al presepe, l’associazione fa molto di più per la memoria storico-culturale di Carugate, come per esempio i restauri di croci votive, cappellette e dipinti storici del paese fatti durante questi 20 anni di attività. È profondo quindi anche il legame che si è creato fra l’associazione, gli sponsor sul territorio e la comunità.

Ogni anno e in ogni lavoro che facciamo -ha spiegato Eufrasio Villaci piace mantenere vivo il legame con le vecchie tradizione di un tempo, che soprattutto sotto Natale mantengono vivo il calore e le atmosfere tipiche della nostra comunità'”.

L’impegno dei volontari dunque, è capace di rendere speciale ogni Natale carugatese, con la creazione del presepe, piccolo grande segno di amore per la città.