CASSINA
LA PALESTRA DI VIA RADIOAMATORI INVASA DA VAMPIRI, FANTASMI, E SCHELETRI (fotogallery)

Foto di Giulia M. Vergani

Nonostante l‘Enigmista abbia fatto di tutto per rovinare i piani dei ragazzi (clicca qui), costringendo Davide il “fortunato” giocatore, ad organizzare l’Halloween Party 2014 tutto da solo, tutto il gruppo di Fuori la voce alla fine ha vinto la sfida.

No Banner to display

Sabato 1 novembre 2014, la festa dei morti viventi ha animato Cassina de’ Pecchi, riunendo vampiri, fantasmi e scheletri provenienti da diversi paesi della Martesana nella palestra di via Radioamatori.

La serata per cui Fuori la voce ha lavorato sin da metà settembre, non ha deluso le aspettative dei giovani, che anche in questo caso, come nel passato, hanno dimostrato di rispondere sempre “presente” ai richiami e agli eventi dell’associazione. Tra la musica alta e le urla entusiaste dei partecipanti, qualche zombie si è lasciato andare ai commenti: “La festa è bellissima!”.

Si sa, nel giorno di Halloween non ci si può mai sentire al sicuro, soprattutto tra zombie e vampiri, ma i 30 ragazzi di Fuori la voce hanno organizzato tutto preoccupandosi della sicurezza di ogni partecipante, facendosi appoggiare dalla Croce Bianca e dalla Security.

La preparazione di un evento del genere richiede l’impegno di tutto lo staff, ed il presidente dell’associazione giovanile FLV, Carlotta Cottone, ci ha raccontato come procede in genere il suo gruppo, nella realizzazione di una festa come quella di sabato: “Di solito riusciamo ad individuare tra di noi un Event Manager, ovvero una persona che si prende la responsabilità di coordinare tutte le attività e di attribuire compiti ad ognuno, stabilendo delle scadenze, quasi come una piccola azienda che però rispetta le esigenze e la disponibilità di tutti i ragazzi.”

Anche se all’inizio della festa c’è stato qualche problema tecnico, l’ Halloween Party si è concluso perfettamente, e alla richiesta di dare un voto da 1 a 10 alla serata, Carlotta ha risposto: “12!!”.

Del resto, quando si parla di divertimento a Cassina de’ Pecchi, c’è quasi sempre lo zampino di Fuori la voce.

A seguire alcune mostruose foto della serata.

GIULIA M. VERGANI