CERNUSCO
100 ANNI DALLA PRIMA GUERRA MONDIALE. EVENTI E INIZIATIVE IN CITTA’

A 100 anni dalla Prima Guerra Mondiale,
l’Assessorato alle Cultura di Cernusco sul Naviglio ha pensato a una serie di iniziative per ricordare e riflettere sulle cause che portarono allo scoppio del primo tra i due più grandi conflitti mondiali di tutti i tempi.

Le manifestazioni per commemorare il centenario aprono giovedì 30 ottobre con un incontro di Nicola Tranfaglia, giornalista e Professore Emerito di Storia dell’Europa e del Giornalismo dell’Università di Torino, che presso la sala Camerani della Biblioteca Civica, indagherà con i presenti le cause della Prima Guerra Mondiale.

Le iniziative dedicate al centenario proseguono sabato 8 novembre con la mostra filatelica “1914 -1918: Prima Guerra Mondiale e Grande Guerra” che si terrà nella sala consiliare di Villa Greppi alle 20.30. Esposti al pubblico una serie di documenti postali e storico/postali riferiti in gran parte all’anno della neutralità italiana, dal 2 maggio 1914 al 23 maggio 1915, e raccolti dal Circolo Filatelico Numismatico Martesana.

Sempre l’8 novembre, nella Sala Consiliare, il gruppo folk Baraban sarà protagonista del moderno e coinvolgente concerto multimediale “Voci di Trincea”.

Le iniziative dedicate al centenario della Prima Guerra Mondiale di Cernusco sul Naviglio si concluderanno venerdì 14 novembre, alle 21.00, nella sala Camerani della Biblioteca Civica, insieme ad Alessandro Gualtieri, appassionato storico e ricercatore milanese, che condurrà un incontro dal titolo “La grande guerra delle donne”.

Si dice spesso, che per non ripetere le stesse atrocità del passato, bisogna conoscerle, studiarle, indagarle, e mai dimenticare.
Questo percorso di eventi sarà utile soprattutto a tutte queste cose.