CERNUSCO
AUTUNNO: UNA PIOGGIA DI CULTURA IN ARRIVO SULLA CITTA’

La cultura non è una professione per pochi: è una condizione per tutti che completa l’esistenza”.
E’ questa la frase di Elio Vittorini che si legge sulla locandina di Cultura in città, un programma che contiene i numerosi eventi culturali pensati dall’amministrazione di Cernusco sul Naviglio per i propri cittadini.

Un itinerario fitto e intenso che andrà avanti fino a dicembre dove le rassegne teatrali dedicate a grandi e piccini si alternano agli appuntamenti filosofici e senza rinunciare a storia, letteratura, musica e arte.
Un esempio di questo mix di ingredienti, si avrà proprio tra il finire di ottobre e l’inizio di novembre, periodo nel quale sono a calendario diversi incontri.

“Vivere con filosofia –  Gli insegnanti che non abbiamo mai dimenticato”, sarà l’appuntamento per giovedì 16 ottobre presso il CineTeatro Agorà di Via Marcelline alle ore 21.00;
“Speriamo che cambi il tempo”, è invece lo spettacolo dedicato ai bambini in programma il 19 ottobre presso la Casa delle Arti di Via De Gasperi, 5 alle ore 16.00, mentre “Dove scrivono gli scrittori”, è l’incontro in programma venerdì 14 novembre presso la Biblioteca Civica di Via Cavour, 51 alle ore 17.00.
E questo solo per citarne alcuni.

In questa edizione di ‘Cultura in città’ sono state introdotte alcune novità che ci auguriamo catturino l’interesse e favoriscano la partecipazione di molti concittadini. Mi riferisco alla settimana dedicata alle forme più svariate di espressione artistica, con particolare attenzione alla sensibilità e capacità creativa dei giovani e la valorizzazione di associazioni e gruppi artistici del nostro territorio” ha spiegato l’Assessore alle Culture Rita Zecchini.

A queste novità si aggiungono anche gli incontri con importanti autori che si terranno presso la Biblioteca e gli eventi che ruotano intorno alla guerra, tematica che non poteva di certo essere ignorata nel centenario della Prima Guerra Mondiale.

Non mancano gli storici e noti ritorni come quello con la grande musica de “I ritmi della città” che in ottobre ha in calendario il concerto de “I Manoloca” e di Massimo Vecchi dei Nomadi, in programma alla Casa delle Arti, e quello con “Musica e poesia” con l’omaggio a Lucio Dalla eseguito dal gruppo musicale Futura.

Spazio anche alla salute con gli appuntamenti di “Essere nel benessere”, proposte e iniziative sul tema della salute psico-fisica con corsi e conferenze che centrano l’attenzione sulla ginnastica mentale, la cura dell’equilibrio fisico ed energetico, lo yoga della risata e le relazioni di coppia e della famiglia.

Per il programma completo vi rimandiamo alla locandina che contiene l’elenco e i dettagli di tutti gli appuntamenti.
(scarica qui)