BRUGHERIO
WU MING E ALTRI GRANDI NOMI PER LA RASSEGNA LETTERARIA “BRUMA”

La biblioteca di Brugherio si riconferma uno dei più importanti centri culturali della zona, riproponendo “BRUMA”, la rassegna letteraria a cura della giornalista e scrittrice Camilla Corsellini, giunta ormai all’ottava edizione.

Ospiti della rassegna di quest’anno, il cui tema sarà “scrivere la storia”, tre nomi importanti del panorama letterario italiano: Pino Cacucci, oltre che autore anche grande viaggiatore, che dalle sue esperienze in Messico ha tratto alcune delle sue più famose opere; Rosetta Loy, autrice di molti libri ambientati nel secolo scorso, tra i quali Le strade di polvere, considerato il suo capolavoro, e Wu Ming 5, del collettivo di scrittori Wu Ming.

Questi ultimi, divenuti celebri grazie al romanzo storico Q, che ha venduto più di 500 mila copie in tutto il mondo, traggono il nome dal modo di firmarsi dei cittadini cinesi che chiedono democrazia e liberà di parola (Wu Ming significa infatti “Senza nome”). Sarà presentata la loro ultima opera L’armata dei sonnambuli, che racconta la rivoluzione francese vista dal basso, dai punti di vista più inattesi, in modo molto attuale. A conferma dell’originalità di questo gruppo di autori, i loro libri sono disponibili in free download sul loro sito (clicca qui). Sarà un’occasione da cogliere al volo, per prepararsi al meglio all’incontro con lo scrittore.

Gli appuntamenti, sempre alle ore 21.00, sono fissati per il 7 Ottobre con Cacucci, il 14 ottobre con Wu Ming 5 e il 21 ottobre con Rosetta Loy, presso la biblioteca civica di Brugherio.