VIMODRONE
VIDEO E HASHTAG: IL SALUTO SOCIAL DEI PARROCCHIANI A DON DAVIDE

Un hashtag per salutare il Don.
E’ questa l’idea originale e molto social, che è venuta ai giovani di Vimodrone per regalare un saluto speciale al “loro” Don Davide, che dopo 9 anni si allontana per andare a San Vittore Olona. 

#indispensabilmenteciao
Questo è l’hashtag usato dai ragazzi per postare video di saluto fatti in casa, con ricordi, siparietti, stacchetti musicali,  e addirittura dei rap improvvisati e video time lapse di grande effetto. “Il nome che abbiamo scelto viene dalla prima predica del Don a Vimodrone –ha spiegato Elena, educatrice all’oratorio- quella volta aveva ricordato subito che ognuno di noi è sempre indispensabile, e così abbiamo pensato che questo hastag fosse la scelta giusta per salutarlo”.

L’idea parte come quelle nomination che spopolano da tempo su Facebook, e come queste si sviluppa. Si utilizza l’hashtag ad inizio del post, si carica un video e si nominano altri ragazzi e adulti invitandoli a fare la stessa cosa.
Pare proprio che l’iniziativa abbia avuto successo e che anche molti adulti e parrocchiani non più giovanissimi, si siano sbizzarriti contribuendo con entusiasmo a questo regalo così particolare, per un prete che pare aver lasciato un segno profondo nella vita della comunità e soprattutto nei “suoi ragazzi”.

Il suo progetto educativo è stato fortissimo –ha spiegato una ragazza- ha davvero sempre accettato chiunque tra le mura dell’oratorio ed è stato per molti un padre, un prof, un amico e un consigliere che nei momenti di difficoltà e dubbio dei giovani, non ha esitato ad essere presente e a includere, piuttosto che allontanare

I più adulti ricordano inoltre la concretezza delle sue azioni: “Grazie a lui abbiamo un campo sintetico da calcio, le aule rimesse a  nuovo e una cappellina restaurata e accogliente

Don Davide Bertocchi dunque, lascia Vimodrone per San Vittore Olona, ma soprattutto lascia un paese che conserverà di lui numerosi e affettuosi ricordi, come quelli delle vacanze estive in montagna e al mare, e ai giorni trascorsi insieme a capodanno.

Nel frattempo però, la comunità ha già abbracciato Don Flavio, che dai primi di settembre ha preso il posto di Don Davide.

Non vi resta che accedere a Facebook e digitare #indispensabilmenteciao !

don davide 02
Don Davide in mezzo ad alcuni ragazzi in montagna