BRUGHERIO
NEL PROSSIMO WEEKEND UNA NOTTE IN BIBLIOTECA TRA SONNO E SOGNO CON “LA STORIA INFINITA”.

La scuola è finita !
Ma gli scolari che hanno appena concluso il ciclo delle scuole primarie, potranno vivere un’esperienza unica immergendosi nella lettura, tra le pagine di un libro senza età: “La storia Infinita”di Michael Ende.
Book night così si chiama l’evento organizzato dalla Biblioteca di Brugherio per sabato 14 giugno dalle 20.30 fino alle 8.30 di domenica 15.

Bastiano, introverso bambino goffo ed impacciato; l’Infanta imperatrice bellissima bambina dai lunghi capelli lisci, Atreiu coraggioso bambino orfano, Fucor simpatica creatura dall’aspetto leonino, e poi Fantasia, un meraviglioso luogo senza confini, e il Nulla, un non luogo in continua espansione. Tutti questi caratteri magici della storia di Ende, coinvolgeranno i bambini in un universo incantato fatto di amicizia, avventure, sogni e abbracci tra realtà e finzione.. tutto in una notte !

Infatti, dalla vecchia e buia soffitta della scuola di Bastiano, trasportato in solitario nella lettura di un libro preso senza permesso, i piccoli brugheresi si ritroveranno in una strepitosa animazione di gruppo serale, con sacchi a pelo pronti per una notte tra sonno e sogno in compagnia di un’operatrice della biblioteca e degli educatori dell’ Incontrogiovani a caccia di magiche condivisioni tra svago e cultura.
I libri, le storie, la biblioteca sono in pericolo! Le pagine di alcuni libri si stanno sbriciolando, le parole svaniscono, le immagini perdono colore. Il nulla sta avanzando. Solo chi sa usare la fantasia potrà salvare la Biblioteca. La Storia Infinita ti aspetta.
Vieni a  vivere con noi questa avventura“. Questo l’appello lanciato dagli ideatori della serata a tutti i bambini di Brugherio, che dovranno presentarsi nei locali interrati di Palazzo Ghirlanda (Sala Conferenze) muniti di sacco a pelo, pigiama e calze antiscivolo.
L’iniziativa rientra nel calendario di “Bruestate”, una rassegna culturale promossa dal Comune di Brugherio con l’Assessorato alle Politiche Culturali, in collaborazione con enti e associazioni locali della città. L’iscrizione è gratuita per i possessori della tessera della Biblioteca.
Dinnanzi a noi avanzano, prepotenti, la tecnologia e la comodità.
Ad occhi chiusi si può viaggiare a spasso nel tempo attraverso l’immaginazione. Ad occhi aperti possiamo entrare nell’era del digitale, mantenendo e cogliendo quel sapere e quel profumo di carta e inchiostro, che non può e non deve passare di moda.
KAROL MATTAREL