SEGRATE
MANUTENZIONE ORDINARIA E MIGLIORIE ALLA SCUOLA: I GENITORI SI FANNO VOLONTARI

Migliorare la qualità degli ambienti scolastici ?
Con l’aiuto di tutti si può fare. In particolare a Segrate avverrà grazie alla sinergia messa in campo dalla Fondazione “Aiutare i bambini”, insieme ai genitori della Scuola Sabin, il Comune di Segrate e il Comitato dei genitori della Scuola di Redecesio.
“Genitori: ripuliamo le scuole”, è proprio il titolo del progetto promosso da “Aiutare i bambini”, che aggregando i genitori in un opera di volontariato per le scuole dei loro figli, mira ad apportare migliorie agli istituti partendo proprio da chi abita le scuole, anche se indirettamente. Il primo incontro globale per predisporre il percorso di lavoro, si è svolto nei locali della scuola di Redecesio dove si sono stabilite le priorità di intervento:
l’imbiancatura del tunnel di collegamento tra scuola elementare e scuola media, la sistemazione di alcune porte e la pulizia giardini e spazi esterni. Piccoli lavori di manutenzione ordinaria dunque, per i quali sarà la fondazione stessa “Aiutare i Bambini” a fornire tutti i materiali necessari. “Sono molto felice di questa collaborazione -ha detto il Presidente della Fondazione- se l’iniziativa avrà esito positivo potremmo estenderla anche ad altre scuole”.
“Appoggio questa iniziativa -ha poi aggiunto il Sindaco di Segrate Adriano AlessandriniLa collaborazione fra istituzioni, mondo del no profit e cittadinanza è fondamentale oggi per rispondere prontamente ai bisogni del territorio e rappresenta un’occasione per i giovani di intraprendere percorsi di cittadinanza attiva. Iniziare dalle scuole, il luogo in cui i ragazzi trascorrono buona parte del loro tempo, ci è sembrata la scelta più opportuna”.