GORGONZOLA
QUANDO LA STREET ART ENTRA A PALAZZO

Siamo abituati a immaginare gli artisti murali, alle prese con sopraelevate, tunnel e sottopassaggi della metropolitana, accompagnati dallo sferragliare di qualche treno in qualche periferia milanese.
Cosa succederebbe se i grandi nomi della Street Art entrassero in un palazzo neoclassico ?

Ci starebbero benissimo !
Dev’essere questo ciò che hanno pensato gli organizzatori della rassegna artistica di strada “WORK IN PROGRESS: evoluzione continua Collettiva di Writing & Street Art“, che si terrà dal 31 maggio al 15 giugno a Palazzo Freganeschi Pirola, luogo adibito da tempo a raffinate mostre ed eventi, ma anche aperto a 360° alla cultura artistica contemporanea.

Parteciperanno alla kermesse alcuni dei più noti interpreti di Street Art della scena milanese ma di fama internazionale:
Ericsone, Seacreative, Frenky QPRO, Refresh INK, Fra Biancoshock, FilippoMozone, Tawa, Heat, Serioboys, MR.Wany, Basik, Fabio Weik, Siero, Cool, Teso,Krep.

“Irriverenti ed espressive gestualità pittoriche e installazioni realizzate ad hoc, vestiranno lo spazio espositivo, in un irresistibile dialogo tra contemporaneità e passato.
E’ questa la frase chiave con cui l’organizzazione illustra al meglio il senso dell’evento, incontro tra la nuova arte e la tradizione.

Oltre all’inaugurazione di oggi 31 maggio alle ore 18.00, l’evento centrale della rassegna sarà di scena domenica 8 giugno in Piazza della Repubblica, di fronte a Palazzo Pirola, quando gli artisti realizzeranno in live painting un murale, che rappresenterà un vero e proprio esempio di Jam Session pittorica dal grande valore artistico.

Gli orari di apertura per visitare le opere esposte sono i seguenti: ogni giorno dalle 16.00 alle 19.00, la domenica e eccezionalmente lunedì 2 giugno, anche al mattino dalle 10.00 alle 12.00.

MATTEO ZAVAGLIO