CERNUSCO
AL MARIE CURIE CONVEGNO SULLA RESISTENZA, E UN SALUTO DAL PRESIDENTE DEL SENATO GRASSO

Resitenza e Costituzione.
E’ su queste due parole che si è sviluppato il convegno organizzato dall’ ITSOS Marie Curie di Cernusco, in collaborazione con la locale sezione dell’ANPI. Un martedì, quello del 29 aprile scorso, in cui i ragazzi hanno potuto discutere di come “Vivere oggi gli ideali del 25 aprile”, proprio in occasione della Festa della Liberazione.

No Banner to display

Oltre al sindaco Eugenio Comincini e ad Angelo Vitali dell’ANPI, sono intervenute due importanti storiche, Alessandra Kersevan, che ha illustrato la Resistenza nell’est italiano, dove il regime fascista fu particolarmente feroce, e Debora Migliucci, che si è occupata principalmente di costituzione, sin dal primo esempio di legislazione rappresentato dallo Statuto Albertino, fino all’attuale testo costituente italiano, senza dimenticare la connessione strettissima tra Resistenza e Costituzione Italiana, nata appunto dalla Liberazione dal fascismo.

Un Collettivo di studenti dell’istituto, ha poi esposto un particolare e interessante intervento sul mondo dell’estrema destra giovanile in Italia, suscitando un vivace e partecipato dibattito in sala, cui sono seguite numerose domande a tutti i presenti.

L’assemblea, molto partecipata, è stata un bel momento di confronto e l’occasione per ribadire la centralità della Costituzione nata dalla lotta partigiana e l’importanza di vigilare contro i rigurgiti fascisti che, in situazioni di crisi economica, si riaffacciano con maggior prepotenza -ha fatto sapere la sezione cernuschese Riboldi Mattavelli dell’ ANPI–  Come ANPI, auspichiamo che questo incontro possa sfociare in altre iniziative con le scuola e con i ragazzi, i soggetti privilegiati a cui si rivolge il lavoro che facciamo da anni sul territorio come memoria rinnovabile” 

Da sottolineare, un prezioso saluto arrivato ai ragazzi dell’ ITSOS, quello del Presidente del Senato Pietro Grasso che, sollecitato dall’ANPI di Cernusco, scritto una lettera agli studenti in occasione del convegno, il cui testo lo trovate qui a chiusura dell’articolo.

 

Schermata 2014-05-02 alle 08.16.17