BASKET FEMMINILE
LA CASTEL CARUGATE E’ IN A2 !!

Sono mesi di grandi soddisfazioni per lo sport carugatese. 
Dopo la promozione in serie D delle ragazze della pallavolo, ecco altre donne, cestiste stavolta, scalare le serie e raggiungere la cima. 

La Castel Carugate si aggiudica infatti gara 4 dei playoff contro la Fassi Albino, e dopo anni ritorna in A2, con il capitano Alice Robustelli che taglia la retina del canestro e da il via ai festeggiamenti. Già l’essere arrivate in final eight di Coppa Italia, aveva dato alla squadra di Coach Mozzetto una grande soddisfazione. In quel caso però la competizione non terminò secondo i programmi. Ma ora, i play off sono vinti con uno schiacciante 4 a 0 che sottolinea i grandi meriti con cui tutta la Castel si affaccia alla grande serie.

“E’ stata una stagione bellissima con un gruppo che ha tanto carattere e che nei momenti difficili e decisivi, ha tirato fuori il cuore permettendoci di raggiungere un obbiettivo che cercavamo sin dal primo raduno a Settembre. -ha commentato Mister Mozzetto Posso solo ringraziare le ragazze per questa grande soddisfazione che mi hanno dato, e la società che mi ha messo a disposizione questo roster. Approfitto per ringraziare anche i miei due assistenti Cesari e Borghi, la preparatrice atletica Giulia Ronzoni, il fisio Andrea Zagatti e tutti i dirigenti vicini alla squadra, il Dott. Franco, Antonello e in particolare il nostro team manager “Pappa”.

Enorme soddisfazione arriva anche dalla capitana Alice Robustelli Test: “Salire in A2 con queste compagne è stato ancora più bello, perché oltre che essere compagne in campo, siamo anche amiche fuori dall’ambito sportivo. Questo è il mio settimo anno a Carugate, e non potevo sperare in una stagione migliore dopo il brutto infortunio del Febbraio scorso a Cagliari. Questa promozione ce la siamo veramente meritata ed adesso possiamo iniziare a festeggiare !”

I festeggiamenti sono arrivati alla fine di una partita tiratissima in Val Seriana, dove la Fassi Albino e la Castel si sono fronteggiate a viso aperto, sempre punto a punto sino all’ultimo, con continui sorpassi al comando del match. A 1’36” dalla fine, la Castel era avanti di soli due punti sul 44-46, ma Giunzioni ha chiuso la partita e una sua ottima prestazione personale, con una bomba a 35” dal fischio finale. Sirena e festa, per le ragazze, per i dirigenti, il mister, i 150 tifosi accorsi e anche per il Presidente Bellasi e il GM Gavazzi“Desidero abbracciare forte tutte le nostre ragazze -ha detto Bellasi Grazie Leonesse ! Grazie ai nostri coach e a tutto lo staff tecnico e dirigenziale, grazie agli amici della Castel e a tutti i nostri Sponsors, grazie a tutti i nostri tifosi che ci hanno sostenuto per tutta la stagione, anche nei momenti difficili”. 

Pone invece l’accento sulla struttura e sull’organizzazione il Manager Gavazzi: “Dopo 5 anni di duro lavoro riportiamo Carugate in A2, con una società solida e ben organizzata, grazie ad uno staff dirigenziale che lavora costantemente non solo per  la prima squadra ma anche per tutto il settore giovanile e i Centri Minibasket, grazie ad un pacchetto di Sponsors che credono in noi e ci supportano anche in questi momenti di congiuntura economica negativa”.

Il sogno si è dunque avverato, ora non resta che viverlo nella prossima stagione !

_DSC0924