BUSSERO
IN BIBLIOTECA UNA SALA STUDIO COGESTITA DAGLI STUDENTI

Grande partecipazione all’inaugurazione della saletta studio a Bussero, presso la biblioteca civica.
Sabato 22 marzo un terzo comune, dopo Cernusco e Carugate, dà il via a uno spazio dedicato all’incontro di studenti, universitari e non, che hanno la necessità di un luogo silenzioso e che dia allo stesso tempo l’opportunità di condividere la propria esperienza.

Una sala fornita di Wi-Fi, con ogni postazione dotata di spazio per il laptop. Il tutto per favorire la concentrazione e il raggiungimento degli obiettivi degli studenti. La saletta sarà cogestita dagli studenti, e resterà aperta negli orari di biblioteca e anche il lunedì e il martedì sera sotto la gestione dell’associazione giovanile Pulsazioni.

All’inaugurazione era presente il sindaco Rusnati che ha salutato la cittadinanza. Anche le Politiche Giovanili erano presenti con gli educatori del CAG “Geko”, che con i giovani lavorano costantemente tutti i giorni e sanno bene la necessità di dare loro un luogo privilegiato per la loro professione di studenti.

Magari, tra i ragazzi che frequenteranno la saletta, ci sarà qualcuno che la penserà come Francis Bacon, del quale hanno deciso di scrivere una sua massima su una parete: “Vorrei vivere per studiare e non studiare per vivere”.

Articolo di: Fabio Regis