MARTESANA
SI STUDIA ANCHE DI SERA A CARUGATE E CERNUSCO

Chi l’avrebbe mai detto? Giovani che sgomitano per poter studiare anche di sera!

No Banner to display

Non sono marziani, sono i tantissimi ragazzi e ragazze della martesana che per scelta o per necessità, per lo studio preferiscono gli spazi pubblici e i luoghi dedicati. Magari per evitare le distrazioni domestiche o semplicemente per scambiare due chiacchiere con il compagno di studi durante la pausa, sta di fatto che le aule studio in martesana stanno diventando sempre più una realtà in rapida espansione.

Ad intercettare questo bisogno tra la popolazione giovanile locale, sono stati i Forum Giovani di Carugate e Cernusco, organismi rappresentativi, nati e pensati per favorire la partecipazione civica dei ragazzi alla vita del paese e come strumento di vicinanza e interlocuzione per la fascia 18-28 anni, anche se fino adesso il primato delle sale studio è sempre andato a Segrate, dove da tempo sono disponibili presso i Centri Civici di Milano 2, aule dove poter studiare fino a tarda sera, molto affollate e frequentate anche dai ragazzi dei due paesi.

Proprio per questo, i giovani del Forum hanno preso in mano la situazione e hanno deciso di proporre alle amministrazioni locali, l’apertura di alcuni spazi rendendosi disponibili come responsabili dell’apertura e della chiusura dei luoghi pubblici.

“Abbiamo effettuato una prima sperimentazione lo scorso anno – ha affermato Stefano Merighi portavoce del Forum Giovani di Cernusco – e abbiamo visto da subito come questo genere di iniziativa sia particolarmente apprezzata e utile. Grazie alla collaborazione con l’Ufficio Politiche Giovanili e con il Dott. Giovanni Cazzaniga, abbiamo deciso di riproporre anche quest’anno l’apertura della Sala Camerani all’interno della Biblioteca Comunale ogni mercoledì sera”.

Una vera e propria contaminazione sulle buone prassi che non ci ha messo molto ad arrivare a pochi chilometri di distanza, dove i ragazzi del Forum Giovani di Carugate hanno da poco aperto una seconda aula studio, presso il piano superiore cag Epcentro di via Bertarini.

“Dopo aver somministrato un centinaio di questionari – ha spiegato Gabriele Ciserani, responsabile del progetto – in cui emergeva chiaramente il desiderio dei giovani di poter accedere a strutture gratuite dedicate allo studio, abbiamo avviato insieme al Cag e all’Amministrazione un periodo di prova che fino a Marzo darà la possibilità ai giovani carugatesi di studiare in paese  quattro sere a settimana”

“Proprio così – ha sottolineato Mauro Maggioni – Presidente Forum Giovani Carugate – l’azione, praticamente a costo zero, è stata pensata per andare di fatto ad aumentare il servizio già offerto dalla biblioteca il martedì e il venerdì sera, ottimizzando le risorse in campo e aggiungendo il lunedì sera, giorno settimanale di riunione del Forum, e il giovedì sera, sera in cui il Centro di Aggregazione è già aperto.

Un’operazione che di fatto porterà i giovani della martesana ad avere la disponibilità per lo studio fino a tarda ora, di cinque sere a settimana su due comuni, anche se potrebbero presto aumentare, grazie all’apertura di un’altra aula studio a Bussero, che proprio in questi giorni è oggetto di discussione tra l’Amministrazione busserese e l’associazione giovanile Pulsazioni.

CERNUSCO: Biblioteca Comunale – Sala Camerani. Si studia il mercoledì dalle 20.30 alle 23.30

CARUGATE: Cag Epcentro, via Bertarini 39. Si studia il lunedì dalle 20.30 alle 24.00 il giovedì dalle 20.30 alle 23.30

  • I ragazzi del Forum Giovani di Cernusco "Momo"