CERNUSCO – I genitori degli alunni del Primo Circolo diventano attori per solidarietà. Sul palco del Auditorium Maggioni va in scena “Aladin”

manzoni teatroTornano sul palcoscenico i genitori degli alunni della scuola elementare Manzoni di Cernusco e questa volta per una nobile causa.

Sabato sera alle 20.30 all’auditorium Paolo Maggioni di via don Milani, il Progetto Laboratorio Esperienziale del 1° Circolo Didattico di Cernusco, porterà in scena “La storia di un sogno: Aladin, il genio, Rebe&Lot”.

Allo spettacolo parteciperà anche il Coro Millenote della scuola e l’incasso sarà interamente devoluto all’ associazione Jack, gli occhi della speranza che sostiene la famiglia di Giacomo, un bimbo di 3 anni affetto da tetraparesi con grave ipotono.

“Questa iniziativa – dicono i genitori-attori – rappresenta un esempio di solidarietà attiva e di cittadinanza solidale che i bambini possono offrire e sperimentare in prima persona attraverso il loro impegno per la realizzazione di questo spettacolo e le risorse della loro scuola”.

Sono moltissimi gli eventi in città a sostegno del piccolo “Jack”.

Proprio nei mesi scorsi, il palco dove domani sera le mamme, i papà, gli alunni e gli insegnanti della “Manzoni” si improvviseranno attori, è stato calcato da un gruppo Rock che ha suonato per sempre per la stessa nobilissima causa.