CARUGATE – Bambino “schiacciato” dal cancello della scuola “Clemente Alberti”. Fallisce la compagnia di assicurazione e il Comune paga i danni

Un pomeriggio come tanti e un gioco innocuo di un bambino si sono trasformati in una tragedia.

cancello

Era il 15 Giugno 2010 quando un bambino di sette anni nel giardino della scuola dell’infanzia di Via Clemente Alberti, vedendo arrivare la propria mamma, si è avvicinato ed è salito sul cancello scorrevole ad azione manuale.

All’improvviso, il cancello si è staccato ed è caduto addosso al corpicino, che da quel momento ha riportato un’invalidità permanente del 7 %.

Come sia stato possibile tutto ciò non risulta affatto chiaro, certo è che si sono aperte due indagini una penale e una civile.

Una situazione che riemerge  a 3 anni di distanza da quel maledetto pomeriggio, perché l’assicurazione a cui il Comune si era affidato e che avrebbe dovuto pagare i danni è fallita e il peso del risarcimento ricade ora sull’amministrazione comunale stessa, che si sta occupando della questione proprio in questi giorni.

F.G.