COLOGNO – Cittadini e istituzioni uniti contro il precariato e la disoccupazione. Stasera il consiglio comunale “aperto” a Villa Casati

cologno monzese comunePer far fronte alla drammatica crisi del mercato del lavoro il comune di Cologno apre le porte ai cittadini, lunedì 4 febbraio  alle 20:30 infatti la seduta del consiglio comunale nel sala consiliare di Villa Casati, avrà come tema le “Problematiche relative al lavoro e alla crisi occupazionale sul territorio di Cologno Monzese”.

La serata avrà come tema le strategie messe in atto dall’amministrazione per migliorare questo aspetto fondamentale della vita dei cittadini.

Il principale promotore dell’iniziativa Pino Angelico, Assessore al Lavoro, spiega così le motivazioni che hanno spinto la giunta in questa direzione, Vogliamo sconfiggere la rassegnazione e tenere desta l’attenzione sull’occupazione, che costituisce una condizione indispensabile, oltre che un Diritto costituzionale, per la civiltà di qualsiasi paese. Stiamo da tempo lavorando all’incrocio di domanda ed offerta lavorativa, attraverso la collaborazione di realtà come AFOL, e abbiamo intrapreso anche un’azione per ammortizzare le conseguenze della crisi occupazionale attraverso l’apertura di appositi bandi (a sostegno di soggetti colpiti da perdita o riduzione del reddito da lavoro o in difficoltà nel sostenere gli oneri dell’affitto dell’abitazione. “

L’idea alla base delle proposte dell’Assessore è quella di creare tutte le possibili sinergie per fronteggiare un problema di tutti, “Lavoriamo per difendere le nostre aziende e per attrarne di nuove, ed appoggiamo il commercio di vicinato e l’artigianato locale opponendoci alla grande distribuzione. Queste alcune delle linee operative che cerchiamo di concretizzare. Desideriamo farlo confrontandoci con tutte le componenti sociali coinvolte nel mondo produttivo e, con loro, individuare la strada migliore attraverso la quale tutelare il diritto al Lavoro e i diritti dei Lavoratori, in primis quello alla Salute e Sicurezza. Mi auguro che il Consiglio di lunedì possa mantenere desta l’attenzione sul problema e fungere da stimolo per una riflessione capace di produrre soluzioni concrete ed efficaci”

Davide Marasco