CARUGATE-CAPONAGO – Vigilantes di Leroy Merlin steso da un ladro mentre tentava di fermarlo

carabinieri-manettePoteva cavarsela “solo” con un furto, come purtroppo se ne vedono tanti nei centri commerciali presenti in martesana, e invece quello che è  andato in scena nel parcheggio di Leroy Merlin a Caponago è stata una vera e propria aggressione.

A finire in manette è stato un operaio romeno di 28 anni, Ciprian T., residente a Carugate, che non appena sentito l’allarme delle barriere d’uscita, se l’è data a gambe con diversi oggetti sottratti nel megastore, ma fermato da un vigilantes, ha pensato bene si sferrargli un violento colpo in faccia, tanto da fargli perdere i sensi e farlo cadere sul pavimento.

A gambe levate si è poi diretto verso la sua macchina e a tutto gas verso l’uscita del parcheggio dove però ha trovato la pattuglia dei carabinieri di Agrate che lo subito ammanettato e condotto in carcere a Monza, mentre la guardia giurata è stata portata all’ospedale di Vimercate.