CASSINA – “Giovani e lavoro”. A parlarne sono proprio i protagonisti. Il convegno di “Fuori la Voce”

Altro che choosy. I giovani in martesana ci sono, rispondono, si impegnano concretamente per affermare il loro desiderio di essere protagonisti nel futuro ma soprattutto nel presente.

La testimonianza arriva dai ragazzi di “Fuori la Voce” di Cassina de’ Pecchi, associazione giovanile, che da 8 anni, porta avanti con passione e dedizione il suo impegno in favore dei loro coetanei e dell’intera cittadinanza.

Hanno scelto un tema più che mai attuale, che da tempo è una delle principali cause di difficoltà per le nuove generazioni: il lavoro.

Per farlo hanno chiamato a raccolta esperti, docenti, imprenditori, formatori, in un convegno che si terrà in aula consiliare, giovedì 29 alle 21.00.

Molti i relatori che tenteranno di rispondere ai numerosi interrogativi dei giovani.

Tra loro ci saranno oltre al Sindaco di Cassina Claudio D’amico, il Prof. Dott. Gabriele Ballarino (professore straordinario dell’Università degli Studi di Milano), Prof. Dott,. Bruno Belletti (preside I.T.C.G. Argentia), Giuseppe Frate, imprenditore locale, Mario Palermo (direttore AFOL est Milano), Dott.ssa Anna Soru (ricercatrice economica), Dott.ssa Elisa Puppis (direttrice filiale di Vimercate di GiGroup) e la Dott.ssa Cristina Reduzzi (responsabile commerciale) filiale di Cernusco S/N di GiGroup.

Un lungo e intenso lavoro che ha coinvolto anche i ragazzi di “scaccomatto” che hanno realizzato una serie di  interviste sul tema, che saranno proiettate durante la serata.