COLOGNO – “Mail bombing” e palio dell’oca annullato. Esultano gli animalisti

Cologno come Lacchiarella.

Esultano gli animalisti per l’annullamento del palio dell’oca che si sarebbe dovuto tenere all’interno della festa del quartiere San Giuliano dello scorso week end.

Il Comune di Cologno Monzese ha comunicato che, verificata l’incompatibilità della manifestazione rispetto al dettato normativo del Regolamento di Polizia Urbana dell’Ente recentemente adottato, il “Palio dell’Oca” originariamente previsto per domenica 28 ottobre è stato annullato.

La decisione, scaturita dalle numerose segnalazioni di cittadini attenti alle tematiche animaliste, è stata assunta in perfetto accordo con gli organizzatori del “Palio”, i quali senza difficoltà hanno convenuto della necessità di annullare la tradizionale iniziativa.

Una vera e propria “mail bombing” quella organizzata da numerose associazioni, peraltro molto attive proprio sul web, che  intasato i server del comune e costretto l’amministrazione a fare dietro front.

Ennesima vittoria -dichiarano gli animalisti – sul fronte che combatte contro le feste che in tante città e cittadine d’Italia impiegano gli animali, rendendoli loro malgrado i protagonisti di corse o altre simili competizioni.