COLOGNO MONZESE – Cocaina nelle sedi di MEDIASET. Tre tecnici in manette

Lo spaccio è avvenuto dentro e fuori le sedi di Segrate e Cologno del famosissimo colosso televisivo MEDIASET.

Cocaina e hashish per un quantitativo di alcuni etti al mese era il giro di droga che i tre tecnici montatori di Mediaset intrattenevano con altri arrestati nell’ambito di una indagine condotta dai Carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Milano che che ha portato l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal pm Antonio Sangermano della Dda (Direzione distrettuale antimafia) per altre 11 persone.

Detenzione e spaccio di droga sono le accuse che hanno portato in carcere i tre tecnici addetti al montaggio che compravano e vendevano dentro e fuori le sedi mediaset cocaina e hashish almeno 3 volte a settimana  In manette, oltre 2 incensurati di 28 e 33 anni è finito  anche il 42 enne Domenico Molle, già precedentemente arrestato sempre per reati droga.

All’oscuro di tutto l’azienda che immediatamente si è costituita come parte lesa