IL TEATRINO DEI SINDACI DEL PD a BRINDISI (pagato anche dai cittadini di Carugate)

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato di Per Carugate (Lega e Pdl) di Carugate.

All’Assemblea dell’ ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni italiani), che si è tenuta a Brindisi nei giorni scorsi, è andato in scena un vergognoso teatrino politico targato Pd per l’elezione del nuovo segretario nazionale ANCI.

I delegati del PD si sono divisi a metà con urla e grida “vergogna” da parte degli stessi delegati. Il risultato è che il Sindaco di Bari , candidato ufficiale di Bersani e quindi della Segreteria è stato battuto dal Sindaco di Reggio Emilia. Sintomo di scollamento tra la Segreteria nazionale e il territorio?

In ogni caso gli elettori Carugatesi del PD potranno chieder conto direttamente di questo episodio visto che Carugate era ben rappresentata. Si sono recati a Brindisi per quattro giorni: il Sindaco Gravina, due Assessori e il Vice-Segretario.

Abbiamo fatto una veloce ricerca e non abbiamo trovato altre delegazioni così numerose a Brindisi. Alcuni Sindaci della Lombardia da soli e per una giornata soltanto.

E’ importante partecipare a questi convegni ma ci chiediamo: è necessario andarci in quattro? Non sarebbe bastato il Sindaco? Soprattutto in tempi come questi di tagli e sacrifici per i Comuni, quando il costo della trasferta (2.200 euro per ora) è a carico della collettività?

I nostri Amministratori non perdono occasione per denunciare i tagli e i mancati trasferimenti, ma forse questi sono necessari proprio perché sprechi e spese inutili tolgono risorse alle cose necessarie.