SEGRATE – La città che scrive: quattro appuntamenti per conoscere gli scrittori della città

Dopo il successo delle precedenti edizioni, la Biblioteca Comunale, in collaborazione con l’Associazione segratese D come Donna Onlus, invita alla sesta edizione di “Segrate Scrive”.

La rassegna torna a Cascina Ovi, sede della mostra: “Segrate 1870-2010: 140 anni di storia comune, tradizioni e immagini”, allo scopo di presentare alla cittadinanza i romanzi e i saggi scritti da autori segratesi.

La biblioteca assolve così uno dei compiti fondamentali della biblioteca pubblica: quello di raccogliere, conservare e promuovere la cultura locale.

Quattro gli incontri in programma da maggio a dicembre alle ore 18.30 al Centro civico Cascina Ovi (via Olgia, 9, angolo Via Cassanese, Segrate).

I curatori del progetto, Luigi Favalli, consulente letterario dell’Associazione D come Donna, e Roberto Spoldi della Biblioteca Comunale converseranno con gli autori. Noemi Bigarella darà lettura di alcuni passi delle opere.

Il primo appuntamento è per il 27 maggio, con Pervinca Paccini (“Vuoti a Perdere”) e Giorgio Rovesti (“Mille e un bambino, i segreti di un pediatra”). Gli oncontri successivi si terranno il 2 settembre, il 4 novembre e il 2 dicembre.

Per informazioni, contattare la biblioteca di Segrate (02.21870035, segrate@bibliomilanoest.it) o l’associazione D Come Donna (02.2133039, dcomedonna.segrate@libero.it).