SEGRATE – Incidente sul lavoro: 63enne cade da un’altezza di 9 metri, ricoverato in gravissime condizioni

Un uomo di 63 anni di Segrate è ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale di Gravedona (CO). Il 63enne è stato vittima di un grave  incidente sul lavoro, avvenuto martedì 10 maggio  a Novedrate.

Attorno alle 16 l’uomo si trovava sul tetto del capannone della ditta Brivio, lungo la Novedratese, su cui stava effettuando alcuni lavori per l’installazione di alcuni pannelli fotovoltaici.

Per motivi ancora al vaglio dei carabinieri, il sessantatrenne è caduto, precipitando da un’altezza di circa 9 metri. Non sono ancora chiare le ragioni della caduta: si pensa a un malore o a una perdita di equilibrio, anche se potrebbe trattarsi anche di un cedimento della struttura su cui stava lavorando.

I carabinieri e i tecnici dell’Asl che si occupano di infortuni sul lavoro dovranno ora ricostruire la dinamica dell’incidente.

L’uomo è in prognosi riservata.