CERNUSCO SUL NAVIGLIO – “Il ruggito della zanzara”: pipistrelli, rondini e non solo, contro la zanzara tigre

Chi è la zanzara tigre? Da dove arriva? Esistono delle pratiche sostenibili per potersi difendere? A queste e ad altre domande alcuni esperti di Ambiente Acqua ONLUS e del Parco del Molgora daranno una risposta nel corso di un incontro aperto a tutti i cittadini, in programma il 30 maggio, alle 21, presso la biblioteca Comunale

No Banner to display

L’obiettivo è quello di limitare la diffusione sul territorio della famigerata zanzara tigre anche attraverso la promozione di pratiche di intervento sostenibili per l’ambiente ed attuate congiuntamente dal Comune e dai cittadini nell’ambito del progetto “Il ruggito della zanzara” che vede coinvolti, oltre il Comune di Cernusco sul Naviglio, anche i Comuni di Vimercate e Agrate Brianza e che si concluderà nel giugno 2012.

Proprio in questa direzione dallo scorso mese di Aprile il Comune di Cernusco sul Naviglio ha installato, nel cortile di Villa Greppi e al parco Uboldo, scatole in legno (bat-boxes) per pipistrelli e, sui cornicioni del palazzo comunale, nidi artificiali per rondini, al fine di incentivare la presenza di questi volatili-predatori che si nutrono proprio di zanzare.