PESSANO CON BORNAGO – Oggi cade il 66° anniversario della fucilazione dei sette martiri: dal 12 al 14 marzo iniziative per celebrare la ricorrenza

Come tutti gli anni, Pessano con Bornago si prepara a celebrare l’anniversario della fucilazione dei sette martiri, che ricorre oggi, 9 marzo. Quest’anno, cade il 66° anniversario dell’evento: il 9 marzo del 1945, infatti, dietro al torrente Molgora, dove oggi sorge il Cippo dei Martiri Partigiani, sette partigiani furono trucidati dai nazifascisti.

Per celebrare la ricorrenza, sabato 12, domenica 13 e lunedì 14 marzo sono in programma tre giornate di festa.

Il 12, alle 18, si terrà la messa presso la Chiesa di SS Vitale e Valeria di Pessano, mentre il 13, alle 10, si svolgerà la manifestazione antifascista. L’Amministrazione riceverà in Comune la delegazione, per poi partire alla volta del Cippo dove intereverranno il Primo Cittadino Giuseppe Caridi, la Dirigente scolastica dell’Istituto Comprensico Daniela Mauro, il presidente dell’ANPI provinciale.

Per concludere, lunedì 14, alle 11, sempre davanti al Cippo, si terrà l’omaggio delle scolaresche e dei Consiglio Comunale dei ragazzi e delle ragazze.