CERNUSCO SUL NAVIGLIO – Il progetto per l’ex Filanda ha ottenuto il finanziamento statale: 185.000 euro per realizzare un centro civico per famiglie e anziani

Sono 185.000 euro ma il loro valore non è solo economico. Il Comune di Cernusco sul Naviglio ha ottenuto il finanziamento richiesto con il Bando promosso dal Ministero dell’Interno volto a finanziare progetti e programmi di carattere socio-assistenziale in attuazione delle direttive delle Nazioni Unite per l’assistenza sociale. Il progetto presentato da Villa Greppi ha per titolo “La nuova Filanda – intreccio di legami sociali”, risultato dell’attività svolta nei mesi scorsi dalla collaborazione con le associazioni e le cooperative che avevano dato la propria disponibilità alla progettazione delle nuove funzioni che daranno corpo all’edificio storico di via delle Filerine.

Non c’è dubbio che un finanziamento a fondo perduto sia per noi un ottimo sostegno economico, specialmente in periodi di bilanci difficili – ha commentato Maurizio Magistrelli, Assessore con delega al progetto della Filanda ma penso che sia importante l’avere trovato un primo e importante riconoscimento per un progetto destinato alla fruizione piena dei cittadini, che con loro è stato costruito.

Il progetto della nuova ex Filanda delinea, nella sede dell’antico opificio cernuschese, una sorta di centro civico multifunzionale, dove troveranno spazio servizi destinati alle famiglie (come il cosiddetto “Tempo per le famiglie”) e agli anziani. Il progetto ha un valore complessivo di 1.775.000 euro, che Villa Greppi ha cominciato a finanziare già con il bilancio 2011, approvato poche settimane fa. L’apertura della ex Filanda rinnovata è prevista per i primi mesi del 2012.