SEGRATE, CERNUSCO, PIOLTELLO – Tre Comuni uniti per il sud del mondo: 1000 euro per 45 giovani che parteciperanno nel 2011 a progetti di volontariato

Uniti per sostenere i giovani che decidono di fare volontariato nei paesi del sud del Mondo. All’indomani della giornata internazionale del volontariato promossa dall’Onu, tre dei Comuni più grossi (dai punti di vista più diversi) del nostro territorio si sono “messi insieme” per realizzare qualcosa di concreto. I “magnifici tre” sono Segrate, Cernusco sul Naviglio e Pioltello, che hanno deciso di offrire un contributo del valore fino a 1000 euro a 45 giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni che parteciperanno nel 2011 a progetti di volontariato nel sud del mondo sostenuti dai tre Comuni a fianco delle associazioni del territorio. L’iniziativa è stata cofinanziata dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dell’Anci (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani), che vede il Comune di Segrate quale ente capofila.

Ecco qualche dettaglio. L’esperienza di volontariato finanziata potrà essere svolta nell’ambito di otto progetti in corso di realizzazione tra: Repubblica Dominicana, Haiti, Brasile, Marocco, Ecuador, El Salvador, Zambia, dopo un periodo di formazione in Italia (le schede dettagliate delle attività sono disponibili sul sito del Comune di Segrate). Le associazioni partner dei tre Comuni sono: Fondazione Aiutare i Bambini, Movimento Africa’70, Buena Onda – Diritti e Sviluppo, ColorEsperanza, Cachoeira de Pedras, Parrocchia Beata Vergine Assunta di Seggiano e APeS pace e scoutismo, tutte associazioni che hanno a che fare col territorio dei tre Comuni coinvolti nel progetto.

Il contributo economico potrà essere utilizzato dai volontari per affrontare le spese di acquisto del biglietto aereo e dell’assicurazione.Per ottenerlo occorrerà presentare la propria candidatura entro il 31 gennaio 2011. Il modulo da compilare è scaricabile dal sito www.comune.segrate.mi.it e dovrà essere inviato agli indirizzi mail gl.giuffre@comune.segrate.mi.it o nadia.tonoli@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it

Un bell’esempio di istituzioni che fanno squadra tra loro e che, in rete con le realtà del volontariato locale, promuovono azioni di solidarietà dove gli strumenti pubblici e privati, da soli, non sarebbero sufficienti ed efficaci – ha commento del sindaco di Segrate Adriano Alessandrini Sono felice che la bontà dell’iniziativa avviata insieme dai nostri tre comuni sia stata riconosciuta dal governo centrale e dall’Anci che l’hanno supportata anche economicamente“.

Abbiamo partecipato con convinzione a questo progetto – ha aggiunto Antonello Concas, Sindaco di Pioltello – che valorizza un patrimonio, quello del volontariato, presente storicamente nelle nostre città. Abbiamo sempre cercato di sostenere l’attività delle numerose associazioni esistenti sul territorio e operanti nel campo del sociale, della cultura e dello sport. Con questa iniziativa, in particolare, diamo il nostro concreto appoggio al campo gestito nel Paese africano dello Zambia dalla Parrocchia della Beata Vergine Assunta di Seggiano, un’esperienza storica avviata molti anni fa da don Franco Maggioni, indimenticato parroco del quartiere”.

Cernusco opera da tre anni a sostegno dei progetti legati alla cooperazione internazionale e all’educazione allo sviluppo, per i quali la nostra Amministrazione ha stanziato ad oggi 65.000 euro – ha spiegato infine il Sindaco di Cernusco Eugenio Comincini Con questo progetto siamo lieti di offrire ai ragazzi l’opportunità non solo di vedere che cosa è stato progettato ma di contribuire in modo concreto a realizzarlo. Il volontariato rappresenta un’esperienza formativa di grande valore, che arricchisce lo speciale curriculum della personalità e dei valori in cui si crede. Sono certo poi che l’entusiasmo dei giovani che parteciperanno a questo progetto farà sì che al loro ritorno nuove energie potranno essere impiegate per raggiungere gli obiettivi di cooperazione. L’operare in rete di tre Comuni costituisce un ulteriore valore aggiunto di questa iniziativa, a dimostrazione di come questa modalità di lavoro ci consenta di esprimere al meglio le potenzialità del nostro territorio”.

Per chi fosse interessato e volesse saperne di più, sono in programma tre incontri informativi: sabato 18 dicembre alle 17 a Cernusco sul Naviglio (via delle Filerine, nell’ambito dell’iniziativa “Natale Solidale” alla Vecchia Filanda; martedì 11 gennaio alle 17 a Segrate (via Olgia, 9, ang. via Cassanese, nel Centro Civico Cascina Ovi); giovedì 20 gennaio alle 18.30 a Pioltello (piazza della Stazione, frazione di Seggiano).