COLOGNO – Un incontro con i rappresentanti delle diverse religioni per stimolare il dialogo interreligioso

In occasione della IX giornata del Dialogo Religioso cristiano-islamico, a Cologno Monzese si terrà, questa sera, un’interessante serata. Il titolo dell’evento è “Il Mistero e Oltre” e vedrà i rappresentanti delle comunità religiose sedersi intorno alla Tavola delle religioni per la pace.

Oltre al sindaco della città Mario Soldano e all’assessore alla Pace Giovanni Cocciro, interverranno Don Gianfranco Macor Parroco di San Giuliano, delegato delle Parrocchie di Cologno, Mujahed Badaoui del Centro Islamico Italiano, Cesar Salazar Pastore Chiesa Pentecostale nel Nome di Gesù, Gianni Castoldi dell’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai, Choephel Tamding della Tibet Culture House (Casa della Cultura Tibetana). Ospite d’onore, poi, sarà il Console Onorario della Siria, Atiyah Isber.

Gli ospiti e il pubblico saranno allietati dall’esibizione dell’Associazione musicale Città di Cologno “Claudio Monteverdi” eseguirà il brano Gabriel’s Oboe. L’appuntamento è stasera, 22 ottobre, in Villa Casati alle 20.30.

COLOGNO PER LA PACE. Da alcuni anni a Cologno Monzese le Comunità religiose e l’Assessorato alla pace celebrano la Giornata del dialogo religioso e organizzano occasioni di riflessione e di incontro tra le fedi, allo scopo di valorizzare l’impegno comune nella costruzione di relazioni di conoscenza, di rispetto reciproco e di azioni comuni per la pace e i diritti umani. L’incontro di questa sera, quindi, rappresenta l’avvio della Tavola delle religioni per la pace della città.

LA GIORNATA DEL DIALOGO INTERRELIGIOSO. Dopo gli attentati dell’11 settembre 2001, la Giornata del Dialogo interreligioso trae ispirazione dallo storico incontro promosso il 27 ottobre 1986 da Papa Giovanni Paolo II ad Assisi, nel quale settanta rappresentanti delle principali religioni si riunirono per una preghiera comune per la pace, e dalla Dichiarazione sulle relazioni della Chiesa con le religioni non cristiane.

LA MOSTRA. In concomitanza con la tavola rotonda, sarà inaugurata la mstra di MailArt dedicata allo stesso tema “Il Mistero e l’Oltre”. Obiettivo della mostra, coordinata dalla Direzione artistica di Ornella Garbin, è di contribuire alla costruzione del dialogo tra le differenti religioni, in particolare tra il Cristianesimo e l’Islam. Oltre 80 artiste e artisti, italiani e stranieri, hanno risposto all’invito donando una loro opera al Comune di Cologno Monzese. L’incontro con gli artisti è previsto per sabato 23 ottobre, alle 16. La mostra sarà poi aperta fino al 31 ottobre, dalle 16 alle 18.30, sabato e domenica anche dalle 10 alle 12.