CARUGATE
SPEDIZIONE MONTANA PER L’OLMO D’ORO. SCULTURE PER UN RIFUGIO DELLA VALLE D’AOSTA

Li avevamo lasciati dopo la grande festa nel parco (leggi qui),
e già allora sapevamo che non si sarebbero fermati per le vacanze estive.

Infatti gli scultori dell’Olmo d’Oro arrivano da due esperienze montane, una più impegnativa e importante dell’altra.

Nei primi giorni di luglio infatti, ad ospitare i maestri artisti carugatesi, è stata la cittadina di Isola di Fondra, nella bergamasca, dove la scuola di scultura dell’Olmo ha una serie di corsi collaterali dislocati sul territorio. In quell’occasione, gli amici artisti hanno partecipato a “FondrArte“, manifestazione cui hanno preso parte diverse realtà artistiche e artigianali del luogo. Per l’evento, il gruppo carugatese ha realizzato una macchina dei Flinstones con Fred Flinstones accanto, da destinare al parco giochi della cittadina.

Altro tipo di intervento invece, è stato quello in Val D’Aosta, al rifugio Mont Fallere, gestito dal famoso maestro scultore valdostano Siro Vierin, un nome un riferimento per la scultura valdostana.  Con lui, gli scultori dell’Olmo D’oro hanno già collaborato moltissime volte e numerose sono ormai le sculture presenti al rifugio.

In questi ultimi giorni di metà luglio, dall’ 11 al 13, l’associazione ha realizzato diverse opere che andranno ad abbellire il sentiero montano che conduce al rifugio gestito da Vierin, che vanta al suo esterno molte altre realizzazioni di firma carugatese.  Per questo speciale lavoro, esteso anche ad altri importanti nomi dell’arte scultoria su legno della regione, sono saliti da Carugate a Mont Fallere in sei: Claudio Ferrarini, Presidente dell’Olmo, Luca Mafezzoli, Ivan Ronzoni, Giorgio Frizzarin, Giuseppe Piras e Renzo Cattenati, che su tema libero hanno realizzato figure differenti: un gufo in atterraggio, delle particolari sedie ricavate dal legno, e due figure contadine che sostengono un insegna (opera questa realizzata a 4 mani).

Chi penserà che questa sia davvero la volta buona per una pausa estiva per gli artisti carugatesi, si sbaglia !
Ad agosto infatti, per una settimana, i maestri artisti saranno a Zogno per un corso di scultura organizzato in collaborazione con un commerciante locale.

Sgorbie e mazze sono sempre pronte all’uso dunque, e per il prossimo anno è in arrivo una grande sorpresa…

10550966_1505045716376607_1690941510604826699_n
Gli scultori dell’ Olmo D’Oro posano a Isola di Fondra sulla macchinino dei Flinstones realizzata per l’occasione