CARUGATE
CONSIGLIO COMUNALE IN STREAMING? L’OPPOSIZIONE LO PROPONE

La proposta che Lega Nord, PDL e ProCarugate porteranno sul banco del prossimo consiglio comunale, è di quelle destinate a rivoluzionare il sistema comunicativo tra amministrazione e cittadini.

La trasmissione del Consiglio Comunale in streaming, e/o la possibilità di consultare a posteriori le registrazione. E’ questa l’idea con al quale l’opposizione si sta muovendo in un’ottica futura di “innovazione nel segno della trasparenza e della partecipazione“, come si legge nel testo dell’ODG firmato dai capigruppo.

Roberta Ronchi (Lega Nord per Carugate), Antonio Giambitto (PDL) e Luca Maggioni (ProCarugate), sono partiti da osservazioni piuttosto oggettive. Vista la grande quantità di decisioni fondamentali per la cittadinanza, prese durante le sedute consiliari, il Consiglio resta un momento di politica partecipata fondamentale, che però viene raramente vissuto dai carugatesi. Per questo l’opposizione sottolinea come “Raggiungere i cittadini tramite internet, con la diretta o la registrazione delle sedute del Consiglio Comunale, rientra nei processi di innovazione”, e chiede al Sindaco e a tutta la giunta, di impegnarsi a fare in modo che in un prossimo futuro, il web possa ospitare le riunioni del consiglio, andando in contro alle esigenze di tempo di cittadini sempre più provati da ritmi di vita frenetici, che per tanto potrebbero trovare nella diretta streaming, un modo agevole per restare informati stando nelle proprie case, organizzandosi meglio il tempo.

Come in passato è già accaduto, anche questa volta come quotidiano online, facciamo un plauso ad un’iniziativa che viaggia nella direzione di un’informazione più facilmente accessibile da tutti.