fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
dgt

BUSSERO
BASTA CODE ALLO SPORTELLO. AL VIA IL PROCESSO DI DIGITALIZZAZIONE DEL COMUNE

nov 26 • Home, Politica e AmministrativaNessun commento

Carta d’identità elettronica e wi-fi gratuito, due importanti novità che segnano il passo verso la digitalizzazione della macchina amministrativa.

Il 2017 si chiuderà con l’introduzione della carta d’identità elettronica, una vera e propria innovazione nel sistema dell’anagrafe comunale. Bussero insieme a Cernusco sarà uno dei primi comuni a sperimentare l’importante novità.

Le attrezzature per il rilascio del documento, infatti sono già arrivate in Comune e si aspetta solo il tecnico incaricato del ministero per l’installazione e il corretto montaggio, che dovrebbe avvenire nelle prossime settimane. Attraverso un microchip, sarà infatti possibile leggere tutte le informazioni relative all’identificazione personale e addirittura sapere se la persona ha fatto esplicita richiesta per la donazione degli organi, un’informazione molto utile questa nel caso di malaugarato decesso improvviso.

Per richiedere il nuovo documento d’identità, sarà indispensabile prenotarsi attraverso l’agenda presente sul sito o cliccando direttamente a questo link: https://agendacie.interno.gov.it/compilando i dati richiesti. Una volta fissato l’appuntamento sarà necessario recarsi in comune muniti di foto tessere, fare i necessari rilievi con il personale incaricato e attendere comodamente  a casa l’arrivo del documento da parte del ministero, dopo aver corrisposto la somma di € 22,21.

Nelle prossime settimane il Comune renderà note, attraverso i canali istituzionali e comunicati stampa le modalità operative e le tempistiche necessarie per lo svolgimento della pratica, compreso l’istallazione di una postazione direttamente presso il Municipio, che attraverso il supporto del personale incaricato,  aiuterà i cittadini, soprattutto, nella fase iniziale, nella compilazione dei dati richiesti.

Ma il cambiamento annunciato non sarà solo per il rilascio del documento d’identità. Nel corso tempo, hanno reso noto da Piazza Diritti dei Bambini, il nuovo processo di digitalizzazione dell’Amministrazione Comunale, si estenderà progressivamente a tutti i servizi fino ad arrivare per la fine del 2018 a coprire  gran parte degli uffici del Comune. Non più code allo sportello dunque, ma gestione operativa dei servizi demografici su appuntamenti, che dovranno essere richiesti on-line, le cui modalità saranno rese note non appena sarà tutto pronto per l’introduzione di queste novità. Uffici sempre  più moderni e funzionali, dove gli operatori potranno far fronte a tutte le richieste di certificati demografici, ottimizzando così tempi e costi dell’amministrazione pubblica.

Un cambiamento tanto atteso quanto auspicato – dichiara l’assessore Paolo Crippa, con delega a Organizzazione e Sistemi Informativiche porterà un indubbio beneficio ai cittadini che in qualsiasi momento potranno dialogare con l’Amministrazione Comunale comodamente da casa, e agli uffici comunali che ottimizzeranno in questo modo maggiormente efficienza e tempo lavoro. Come ogni cambiamento –continua Crippa- ci sarà bisogno di tempo e un po’ pazienza, proprio per questo siamo consapevoli che potrebbe esserci qualche difficoltà e stiamo predisponendo tutte le misure necessarie per informare ed affiancare i cittadini che non saranno lasciati soli, in alcun modo”.

Nel frattempo presso la sede comunale si potrà navigare in internet gratuitamente grazie al servizio di WI-FI recentemente installato. Dopo la biblioteca infatti, un altro edificio pubblico è stato connesso alla rete w150, il servizio gratuito di Olidata al quale si puo’ accedere gratuitamente per una durata di 2 ore al giorno, nel raggio di 150 metri dal punto di accesso posizionato in Comune. Per registrarsi è necessario accedere alla rete w150bussero, cliccare sul pulsante registrati e compilare i campi relativi all’inserimento dei propri dati. Al termine dell’operazione si dovrà procedere ad una chiamata gratuita per la verifica del corretto inserimento e sarà rilasciata una comunicazione con user ID e password personale, da salvare e riutilizzare ogni volta che ci si vorrà riconnettere alla rete.

Novità queste, che insieme all’adesione del Comune al progetto STEPS, dove a partire dai primi mesi del 2018 si potranno presentare on-line tutte le pratiche della Pubblica Amministrazione a qualunque ora del giorno senza recarsi personalmente presso gli uffici dell’ente, e all’accordo con Città Metropolitana per l’interconnessione alla rete metropolitana a larga banda in fibra ottica, rendono definitivamente Bussero un paese all’avanguardia nel processo di digitalizzazione e informatizzazione dei servizi pubblici.

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »