fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
tangenziali

GESSATE
VIABILITA’ E TANGENZIALI AL CENTRO DEL CONFRONTO TRA COMITATO CIVICO E COMUNE

nov 25 • HomeNessun commento

Si è svolta in aula consiliare giovedì 23 novembre alle ore 21  l’Assemblea Pubblica indetta dal Comitato Civico di Gessate e aperta a tutti i cittadini che aveva come ordine del giorno lo stato di aggiornamento della  Variante SS11  e delle nuove tangenziali SP176 e SP216. Un pubblico numeroso, attento e partecipe ha fatto da interlocutore durante i momenti di confronto con il sindaco di Gessate, Giulio Sancini, il presidente del Comitato Civico, Sergio Cerri, che ha aperto la serata spiegando tutte le azioni intraprese fino ad oggi dal Comitato Civico a tutela dei cittadini residenti a Cascina Gnocco, Via Mazzini e una parte di Via Padova.

“ La strada così come è stata realizzata crea molti problemi come la pericolosità della immissione, la velocità elevata, la rumorosità eccessiva e il traffico sostenuto già dal mattino preso. Abbiamo già messo in atto molte azioni, abbiamo inviato istanze agli Enti preposti per la posa  di autovelox e barriere antirumore, promesse nel progetto iniziale, e per il semaforo  e abbiamo avuto risposte che a tutt’oggi non sono congruenti con lo stato dell’opera. – ha declamato Sergio Cerri- Noi oggi qui chiediamo a gran voce che Arpa Lombardia si impegni a rifare le misurazioni fonometriche, consultando anche il comune e i cittadini in modo che gli strumenti per le rilevazioni sonore vengano posizionati  nelle abitazioni e nelle condizioni che i residenti chiedono da tempo”.

Il risultato delle misurazioni fonometriche già effettuate da Arpa recitava così ‘ la normativa è rispettata e non c’è variazione di immissione sonore rispetto a prima’.  Nelle parole di Roberto Sambo, vicepresidente del Comitato Civico unite a quelle dei molti cittadini intervenuti a raccontare la propria esperienza, si percepivano visibilmente “la rabbia e la stanchezza di vivere un disagio pazzesco tutti i giorni e tutte le notti ci sta estenuando: è come essere sempre esposti al vento con un rumore costante di sottofondo. L’ente Città Metropolitana che ha in capo l’opera deve intervenire subito per ovviare a questa incresciosa e insopportabile situazione che mette a rischio la vita quotidiana e la salute dei residenti”.

Anche il sindaco di Gessate ha tuonato “L’amministrazione di Gessate ha sempre  portato avanti  le richieste fatte dal Comitato Civico di autovelox e di barriere e non ultimo le lettere di sollecito per le misurazioni di  Arpa Lombardia.  Noi abbiamo a cuore i nostri cittadini e ci spendiamo perché si trovi una soluzione adeguata volta a risolvere il loro disagio e rendere la loro vita quotidiana più serena”.

Le tangenziali esterne, invece, hanno ragione di essere attuate perché si è arrivati ad un accordo trilaterale tra Città Metropolitana, Regione Lombardia e Amministrazione Comunale di Gessate che prevede di riuscire a mantenere i tempi di consegna nel 2020.

L’obiettivo di questa amministrazione, nell’immediato, è riuscire a vedere realizzate quelle opere per le quali Regione Lombardia ha stanziato 10 milioni di Euro, opere che avrebbero dovuto trovare inizio dei lavori a gennaio 2018 e siamo qui stasera a fornirvi degli aggiornamenti – ha dichiarato il sindaco Giulio Sancini-  Finalmente si è sottoscritta una bozza che è stata elaborata dalla parte politica e nella fattispecie accadrà che la progettazione fino al titolo esecutivo, l’appalto di gara e la realizzazione passeranno in capo a Regione Lombardia  mentre a Città Metropolitana rimarrà la titolarità degli espropri essendo proprietaria di questa strada .  Mi auguro che settimana prossima ci si trovi davanti ad un tavolo dove quell’accordo siglato nel 2016 possa essere rimodulato, cambiando le competenze, e possa permetterci di accelerare ulteriormente il percorso e recuperare il tempo perduto e vedere l’inizio dei lavori entro il 2019”.

La sicurezza e la tutela della salute restano le priorità sia del Comitato Civico che dell’ amministrazione comunale e in sinergia metteranno in campo tutte le azioni possibili per rendere Gessate un paese più vivibile e sicuro.

Augusta Brambilla.

 

 

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »