fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet

BUSSERO
AREA CAMPER: TUONA IL SINDACO IN CONSIGLIO, “LE RUSPE LE HANNO PRESE I CITTADINI ALLE ULTIME ELEZIONI”

nov 2 • Cronaca, Home, Politica e AmministrativaNessun commento

Ha scelto il consiglio comunale il Sindaco Curzio Rusnati, per rispondere agli attacchi apparsi sui social, nelle scorse settimane in relazione all’ingresso delle ruspe per la preparazione dell’area adiacente al cimitero, utilizzata precedentemente dall’associazione arcieri, e ora destinata all’associazioni camperisti, per il parcheggio di autocarvan e roulotte. (Della vicenda ne avevamo parlato in questo articolo)

Lo ha fatto a suo modo, schietto e senza mezzi termini, in risposta alle due interpellanze presentate dai gruppi consIgliari di minoranza “Probus” e La Svolta”, che chiedevano conto dell’operazione, soprattutto in merito all’idoneità dell’area, e al consumo di suolo. L’area destinata, infatti, prevederà l’alloggiamento di ghiaione al posto dell’attuale prato, l’installazione di un cancello e una recinzione, per delimitare lo spazio.

“Mi risulta che sono stati proprio i cittadini di Bussero, a larga maggioranza, –ha dichiarato molto piccato il Sindaco Curzio Rusnati,-a farsi carico di salire sulle ruspe per rimuovere macerie e detriti del passato e fare spazio a nuove strade. Noi ci occupiamo delle persone, lo abbiamo promesso e lo facciamo in ogni occasione. Abbiamo cercato di dare una risposta ad un gruppo di cittadini che in forma associata ci hanno segnalato una necessità ed un’urgenza, l’abbiamo fatto perché questo è il nostro mestiere. La scelta dell’area è stata oggetto di approfondite ricerche e verifiche su eventuali alternative, risultate però,  per vari motivi, non consone. Per ciò che riguarda poi invece la parte folkloristica della vicenda- ha continuato il primo cittadino- con particolare  riferimento alle ruspe rosso-verdi, alle paventate devastazioni del territorio, allo scarso rispetto per i defunti propinate dal solito gruppo di simpatici cialtroni virtuali camuffati da robux populi,  vorrei ricordare che il tema è stato oggetto della recente campagna elettorale, e l’indicazione che ci hanno dato in tal senso è stata piuttosto chiara.”

E’ evidente- ha ribadito il sindaco Rusnati -che si tratta di una soluzione provvisoria, ma è altrettanto noto che quando si amministra, si è chiamati a compiere delle scelte dopo aver valutato attentamente le opportune alternative. Proprio per questo motivo ci assumiamo tutta la responsabilità che deriva da questo tipo di decisioni, e se ci saremo sbagliati, saranno i cittadini a farcelo notare tra cinque anni”.

CONSUMO DI SUOLO AREE VERDI, ALTRE SOLUZIONI?

A ribadire la sua contrarietà all’intervento,“volto al consumo di suolo e contro l’ambiente” è stata Angela Costa di Probus, secondo la quale “fa tutto parte di più ampia strategia finalizzata al completamento del nuovo palazzetto e relativo auditorium che comporterà la riduzione di spazi verdi a disposizione dei bambini all’interno della scuola”.

L’associazione camperisti, aveva sede presso l’area del magazzino comunale, di via Grazia Deledda, dove ora, sono in procinto di essere realizzati 42 alloggi in edilizia convenzionata per le giovani coppie e i cittadini busseresi, e la stessa ditta che realizzerà gli alloggi avrà anche l’onere di completare i  lavori del palazzetto, in seguito al fallimento delle due aziende precedenti che avrebbero dovuto completare l’opera.

Il saldo dell’operazione, in termini di area a verde –ha rassicurato l’assessore e vicesindaco Massimo Vadori porterà un segno positivo –in quanto l’ex area destinata a magazzino era completamente asfaltata, ed ora grazie al nuovo insediamento, avrà delle zone adibite a giardino in uso esclusivo agli appartamenti, oltre ad uno spazio a verde tra una palazzina ed un’altra.”

Ma siamo così sicuri che l’area conferita ai camper fosse l’area più indicata? ha continuato Angela Costa di Probus nella sua interpellanza?

A rispondere sempre l’assessore Vadori che ha ribadito il lavoro degli uffici nella ricerca di possibili alternativa, “non adatte allo stazionamento dei camper per caratteristiche del terreno o conformità delle aree stesse”.

Di altra natura invece l’interpellanza di Milena Olini, del gruppo consigliare “La svolta”, che ha puntato il dito sulla “contrarietà alle norme di  legge dell’intervento”, pur condividendo il senso della decisione politica del sindaco e della sua maggioranza. “Con questo –ha precisato Olini, dopo la secca replica di Vadori –non ho detto che porteremo la vicenda in tribunale, ma che continueremo la nostra posizione di controllo e verifica dell’azione amministrativa e informeremo i cittadini qualora ci dovessimo accorgere di irregolarità, anche commesse in buona fede, continuando in maniera responsabile e nel rispetto delle reciproche differenze politiche l’azione di dialogo con la maggioranza, intrapresa in questi mesi”.

IL CONSIGLIO COMUNALE, IL SALUTO DI DON LUIGI

don-luigi-busseroE pensare che il consiglio comunale del 30 ottobre era partito nel migliore dei modi, in un clima sereno che ha visto il saluto e i ringraziamenti del Sindaco al parroco Don Luigi Didoni che lascia il Ministero dopo undici anni di servizio: “ Il dialogo tra l’Amministrazione e la Parrocchia si è sempre mantenuto sui binari della correttezza e del profondo rispetto, consci che il bene di una comunità va ben oltre le identità e le diversità che le compongono. Ognuno svolge il proprio ruolo e lo deve fare con grande equilibrio e grande responsabilità, così come per undici anni ha fatto Don Luigi. Io non posso che augurarle un buon e lungo futuro nel suo percorso spirituale e personale dicendole che per noi lei sarà sempre un Busserese”.

Tutto liscio anche per i ringraziamenti per la riuscitissima festa del paese da parte della consigliera Ornella Ponzellini e la presentazione del DUP da parte dell’assessore Vadori, approvato con i voti contrari delle minoranze, e in cui sono contenute le linee programmatiche e di indirizzo della futura azione amministrativa in questo mandato.

GUARDA QUI IL VIDEO INTEGRALE DEL CONSIGLIO COMUNALE

 

 

 

 

 

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »