fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
festaautunno

RUBRICA LETTURE INVERNALI
COME ACCOGLIERE L’INVERNO CON LIBRI CHE SCALDANO IL CUORE

ott 20 • Arte, Cultura e Spettacolo, HomeNessun commento

L’ estate è finita, l’autunno è iniziato e in men che non si dica arriverà anche l’inverno, che è stagione di raccoglimento e intimità domestica. Come meglio accoglierlo se non pensando a cosa potremmo mai leggere sotto le coperte anziché sotto il solleone? Ecco alcune proposte.

Partiamo con ‘La ragazza con la Leica’ di Helena Janeczek (Guanda 2017), giornalista e scrittrice tedesca naturalizzata italiana, ricostruisce e ripercorre la figura e la vita della prima fotografa di guerra caduta sul campo in Spagna nel 1937 a soli ventisette anni, Gerda Taro, con lo sguardo e la tenerezza di chi l’ha più amata.  E’ il racconto di una donna che esprime un’ infinita voglia di vivere unita alla capacità di risollevarsi sempre  Inoltre, la ricostruzione della sua personalità attraverso i ricordi dei suoi amici e amori ha svelato cosa significava vivere negli anni Trenta per i ragazzi europei. “Si trascinava sempre dietro la fotocamera, la cinepresa, il cavalletto per chilometri e chilometri e con le ultime parole ha chiesto se i rullini erano intatti”.

Proseguiamo con un libro che è un best seller in tutto il mondo, ‘Chiamate la levatrice!’ di Jennifer  Worth (Sellerio 2014), infermiera e poi musicista, narra la sua esperienza quotidiana di levatrice nell’East Side di Londra negli anni Cinquanta e dal quale la BBC ha tratto una serie televisiva trasmessa in Italia con  il titolo ‘L’amore e la vita’. E’ Il primo romanzo di una trilogia, ‘Tra le vite di Londra’ e ‘Farewell to the East End’ di prossima pubblicazione. Uno spaccato di straordinaria umanità e ferocia, di miseria e generosità, di eroismo e di disprezzo di un mondo e di una realtà durissima che si mescola ai ritratti delle giovani levatrici e delle suore del convento di Nonnatus House nel quale vivevano e dipendevano professionalmente. Un diario di quotidianità che anima le protagoniste di fiducia per quel mondo che sta per finire, grazie ai cambiamenti che verranno apportati dal Sistema sanitario nazionale appena nato.

Una favola che scalda il cuore e che sospinge il lettore a condividere la passione per la lettura con gli altri è il romanzo dello scrittore francese Michael Uras ’Le parole degli altri’ (Nord 2017). Il protagonista, Alex, ha messo insieme l’amore per la lettura con il dono di saper leggere il cuore degli altri e si è inventato un mestiere: il biblioterapeuta. Dispensa libri anziché medicine e accompagna i suoi pazienti alla scoperta del potere salvifico delle parole per stare meglio. Anche lui scopre di avere qualcosa che non va e deve ricercare in qualche libro la citazione giusta per ricominciare. Leggero e spiritoso.

Infine un libro ammiccante che strizza l’occhio alle bambine, e anche ai bambini, di oggi ‘Storie della Buonanotte per bambine ribelli’ di Elena Favilli e Francesca Cavallo (Mondadori 2017). Le autrici narrano, come piccoli ritratti e sotto forma di storie corte, le vite di 100 donne straordinarie che vengono da tutti i continenti e da mondi diversi con storie di esistenza che sono lo specchio dell’anima.  Il messaggio più prezioso è questo: ciascuna donna è quello che è, per le scelte che fa, per chi le sta accanto e che il percorso che intraprende determina la vita che farà. Un libro per tutti, mamme, papà,nonni, zii, cugini parenti e amici. Anche da regalare a Natale.

 

AUGUSTA BRAMBILLA

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »