fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
20171010_104534

PIOLTELLO:
SCOPPIO IN UN CONDOMINIO A LIMITO, CONFERMATA L’ORIGINE DOLOSA

ott 10 • CronacaNessun commento

Una notte di paura, tanta paura, per gli abitanti di via Dante e di tutta Limito. Intorno all’ 1.30 di ieri notte un ordigno artigianale è stato fatto esplodere all’interno di un condominio provocando un forte scoppio che ha scardinato le finestre delle scale e aperto grandi crepe all’interno della struttura. Solo una mera coincidenza ha fatto sì che nessuno abbia riportato ferite o lesioni gravi. L’ordigno, posizionato sulla porta di un appartamento al primo piano, ha rotto i vetri delle finestre e scardinato alcune porte di ingresso fino al terzo piano. Sul posto sono subito giunti i Carabinieri, la Protezione Civile, i Vigili del Fuoco e la Polizia Locale per offrire innanzitutto l’assistenza ai condomini che si sono riversati in strada. L’atto intimidatorio era indirizzato a una famiglia residente al primo piano che è stata subito portata in caserma; si indaga infatti sui trascorsi della famiglia e sul perché di questa ritorsione. Le telecamere hanno infatti registrato il passaggio di due individui incappucciati che, pochi minuti prima dello scoppio, sono usciti di corsa dalla corte. Ora le immagini sono ora al vaglio dei Carabinieri che stanno indagando per ricostruire l’accaduto. “Siamo letteralmente scioccati -afferma un residente della corte – tutti pensavamo a una fuga di gas o a qualcosa di simile, ma questo va ben oltre. Ci vuole più sicurezza, più controllo. Le telecamere sono solo per la ZTL perché così fanno cassa ma per la sorveglianza ho dovuto installarle io personalmente, a mie spese. Per ora nessuno può rientrare a casa perché il palazzo non è sicuro, le famiglie son disperate.” Il Comune nel frattempo si sta prendendo carico, proprio in queste ore, delle famiglie colpite cercando di trovare una soluzione per la loro sistemazione. Nella notte sia il vice-sindaco Saimon Gaiotto che il sindaco Ivonne Cosciotti si sono recati sul luogo per offrire la loro assistenza a inquirenti e cittadini. Un fatto grave dunque che intacca un quartiere di Pioltello non avvezzo a questo tipo di avvenimenti, da sempre considerato tranquillo. “Continuano a dire che va tutto bene - lo sfogo di un residente - ma non è così. Fatti come questi ti fanno vivere con la paura”.

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »