fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
puliamo-gessate1

MARTESANA
“PULIAMO IL MONDO”. GRANDE MOBILITAZIONE IN TUTTI I COMUNI

set 25 • Home, TerritorioNessun commento

Un’iniziativa che diventa sempre più grande. Non solo per il numero di volontari, comuni, associazioni, scuole e realtà locali che anno dopo anno decidono di aderirvi, ma sopratutto perché  ”Puliamo il mondo “, l’iniziativa di Legambiente, compie 25 anni. Oltre 15 milioni di persone coinvolte, e più di 100.000 aree ripulite, grazie all’impegno di giovani, bambini, adulti, anziani, che muniti di guanti, scope e ramazze, hanno ripulito vie, piazze, aree verdi, argini dei fiumi ma anche tante strade statali dai rifiuti di ogni tipo gettati o abbandonati sull’asfalto.

E anche il territorio della martesana si sa, quando si tratta di rimboccarsi le maniche , non rimane certo a guardare. Tantissime le iniziative di varia natura che in ogni comune sono state organizzate per aderire alla 25esima edizione di “Puliamo il mondo”. Ne riportiamo alcune QUI:

GESSATE

Il piazzale della scuola di Gessate si è animato nella mattinata di venerdì 22 settembre della presenza dei 481 alunni della primaria dell’Istituto Comprensivo “Alda Faipò” alla presenza di Marianna Calenti, assessore alla Pubblica Istruzione e Luisa Bonandin assessore all’Ambiente accompagnate dagli operatori ecologici e tecnici comunali.

Dopo una breve spiegazione su come fare la raccolta dei rifiuti lungo il paese, muniti di guanti e sacchi di plastica  si sono incamminati diligentemente ai luoghi assegnati.

I ragazzi delle classi quarte e quinte si sono dedicate alla pulizia del parco di Villa Daccò, del parchetto di Via Repubblica e del piazzale della Corte Grande, i più piccoli sono rimasti all’interno dell’area scolastica e si sono dedicati al giardino e al cortile della scuola primaria.  Hanno trovato di tutto: bottiglie di vetro, chiavi, biciclette e tantissimi mozziconi di sigarette che sono stati messi nei sacchi di plastica e poi suddivisi nei distinti bidoni per vetro, plastica, umido, secco, banda stagnata che ben conoscevano.

“ La Commissione Educazione alla Salute ed Ambiente della nostra scuola promuove e organizza progetti in tema di sostenibilità e educazione ambientale e li coinvolge anche  attraverso la preparazione di  elaborati e disegni che verranno poi  esposti a fine anno a scuola.- hanno dichiarato all’unisono le insegnanti presenti- Inoltre questa manifestazione è un bell’esempio di cooperazione tra la Scuola e l’amministrazione comunale e noi partecipiamo volentieri in un’ottica di condivisione di intenti e di contenuti che ci vede impegnati e solleciti ogni qualvolta se ne presenta l’occasione”.

Si sono dimostrati  interessati e hanno seguito con attenzione i consigli di Mariella e degli operatori ecologici, hanno visto come si procede nella pulizia dei marciapiedi e delle strade con la spazzatrice all’opera e il soffiatore e orgogliosi hanno svuotato il contenuto di parte dei cestini, circa 200, che ci sono nel nostro territorio- hanno ribadito le maestre- Il nostro obiettivo è quello di formare futuri cittadini con senso civico e responsabilità nei confronti dell’ambiente e della realtà in cui vivono con l’auspicio che il messaggio coinvolga  anche le famiglie per una cooperazione che riguarda l’intera comunità”.

Sabato 23 settembre è stata la volta degli adulti che si sono ritrovati sul Piazzale del Mercato in Via Aldo Moro, alle 9.00,alla presenza del sindaco Giulio Sancini, dei volontari della Protezione Civile, degli operatori ecologici, dei volontari civici  e dei cittadini volontari che, attrezzati di guanti e sacchi di plastica, sono partiti per ripulire  il piazzale della Metropolitana e la  Padana Superiore.

L’amministrazione comunale aderisce da vent’anni a questa lodevole iniziativa mondiale che ha come obiettivo quello di sensibilizzare i cittadini sul tema della tutela  dell’ambiente, a partire dai bambini, che appartiene a tutti  attraverso la raccolta differenziata dei rifiuti e l’educazione ambientale- ha dichiarato il sindaco Giulio Sancini- Siamo rimasti colpiti dall’entusiasmo dei ragazzi della scuola primaria che con buona volontà si sono messi in gioco e hanno compreso l’importanza dell’informazione e della cooperazione tra le istituzioni e la collettività perché insieme si può fare molto e questo evento ne è la dimostrazione”.

PESSANO CON BORNAGO 

Focus sulle scuole comunali per sensibilizzare i più piccoli al tema dell’ecologia e del rispetto dell’ambiente.

Considerata la positiva esperienza degli anni precedenti, l’Amministrazione Comunale, ha invitato nuovamente gli studenti dell’Istituto Comprensivo Daniela Mauro di Pessano con Bornago e i ragazzi della Cooperativa Il Sorriso, che muniti di un kit completo di cappello con visiera, pettorina, guanti gommati, acquistati grazie al contributo erogato dal comune, si sono messi a lavoro insieme agli accompagnatori, le insegnanti, e al gruppo della Protezione Civile per ripulire i parchetti tra Via Manzoni e Via Giotto, il tratto pedonale in Via Pascoli e il Parco dei Pianeti dai rifiuti abbandonati di ogni genere riconsegnando così alla cittadinanza un territorio più pulito.

L’iniziativa, che ha avuto inizio con la presentazione da parte dell’Assessore all’Ecologia, geom. Appio Berneri, ha visto la partecipazione di 137 alunni della scuola primaria, 12 ragazzi della Cooperativa Il Sorriso.

CERNUSCO SUL NAVIGLIO

Hanno scelto il parchetto di Ronco (via Fornace) i volontari di Legambiente in accordo con l’Amministrazione Comunale, con l’intento di valorizzare uno dei tanti angoli nascosti della città.

E così una trentina di volontari, insieme all’assessore Luciana Gomez e al vicesindaco Daniele Restelli, hanno ridato vita ad alcuni arredi urbani  del parchetto, ridipinto la cancellata e le linee del campo da basket, ormai cancellate dal tempo e piantato una nuova aiuola a testimonianza del passaggio e della cura che d’ora in avanti dovrà avere questo luogo.

“Al di là, della riqualificazione dell’area, se pur molto importante -ha sottolineato il vicesindaco Daniele Restelli- l’iniziativa è stata una grande occasione per condividere la cura e il rispetto dell’ambiente e della nostra città con la cittadinanza. Più di trenta volontari, di tutte le età infatti, sono arrivati al parchetto, portando non solo attrezzi e lavoro sodo, ma soprattutto la voglia di fare qualcosa di concreto per il loro paese e di trascorrere una bellissima giornata insieme. L’augurio -conclude Restelli- è quello di trascorrerne tantissime altre affinché la nostra Cernusco sia sempre più viva e partecipata“.

 

 

 

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »